Spal, Di Biagio gonfia il petto: «Non siamo inferiori alle altre squadre»

© foto www.imagephotoagency.it

Gigi Di Biagio ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta rimediata dalla sua Spal contro il Lecce

Nonostante la sconfitta contro il Lecce al Via Del Mare, Gigi Di Biagio non si scoraggia e continua a credere nella salvezza. Queste le parole del tecnico della ai microfoni di Sky Sport.

SCONFITTA«Il campo non rispecchia quelli che sono i valori. La squadra non ha demeritato. Ora bisogna insistere su ciò che ho cercato di trasmettere. La Spal meritava qualcosa in più. Non si deve abbassare la guardia, la situazione è difficile. Non basta che gli altri perdano punti, noi dobbiamo farne e anche in fretta. Non ricordo oltre al gol, tanti tiri del Lecce. Dobbiamo essere più incisivi sotto porta».

SALVEZZA – «Non dobbiamo fare calcoli, ma cercare di vincere più partite possibili. Oggi parlare di salvezza è da pazzi, ma ne ho viste tante nella mia carriera e sino alla fine sono il primo a non mollare. Qualcuno di chi è quota 25 può perdere punti e certezze. La prima sconfitta non mi fa cambiare idea: per me la Spal non è inferiore alle altre»