Spal, Petagna: «La Nazionale è un obiettivo, dipende anche da me»

Spal Petagna
© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Petagna, attaccante della Spal, parla della sua stagione e del suo obiettivo: rientrare nei convocati della Nazionale

Andrea Petagna, attaccante della Spal, ha parlato della sua stagione ai microfoni di Sky Sport. Ecco le sue parole.

SALVEZZA «Con Di Biagio stiamo lavorando tanto e la salvezza è un obiettivo. Io ringrazio Vagnati che mi ha portato qui, e con i miei compagni daremo tutto».

BERGAMO – «Io sono molto legato a Bergamo, è la città che mi ha lanciato nel mondo del calcio. Sono molto dispiaciuto per quello che sta succedendo soprattutto lì, ma sono sicuro che la città e i bergamaschi sapranno rialzarsi. Un amico nel mondo del calcio? Sicuramente Papu Gomez. Una volta in ritiro in Svizzera mi colpì fortissimo con un ombrellone».

NAZIONALE «La Nazionale è un sogno ma anche un obiettivo, penso sia il sogno di tutti i bambini. La convocazione passa dalle mie prestazioni di quest’anno e della mia prossima stagione a Napoli».

NAPOLI – «Il Napoli ha creduto sin da subito in me, mi volevano già a gennaio. E’ una grande occasione e credo che sono pronto per andare in grande club, con giocatori fortissimi».