Stramaccioni: «Udinese, col Parma partita trappola»

© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni del bianconero in conferenza stampa

Andrea Stramaccioni, tecnico dell’Udinese, presenta in conferenza stampa la partita di domani, valida per il recupero di Serie A contro il Parma, in programma all’Ennio Tardini: «Questa contro il Parma è una delle sfide più difficili da preparare, la situazione potrebbe ingannare ma ricordiamoci che i ducali stanno facendo bene e hanno meritato i punti con l’Inter. Dobbiamo fare attenzione, abbiamo raggiunto una buona maturità tattica, possiamo giocare sia a 4 o a 3 in difesa, la duttilità è una delle nostre armi».

TRAPPOLE – Prosegue l’allenatore bianconero: «Mancheranno diverse pedine a centrocampo ma non cambieremo la nostra identità, tuttavia con l’assenza di Pinzi cambierà qualcosa. Il gruppo è coeso, l’allenatore giudica sempre con gli occhi e in campo ci va chi sta meglio, non conta il cognome. Perica? Ha fatto molto bene, in campo si è visto facendo ciò che gli avevo chiesto, inoltre è andato vicino al primo gol in Serie A. Esordio positivo, non vedo preclusioni per il suo utilizzo, ricordiamoci che è un ’95. Avremo tre gare in una settimana, sarà difficile dare continuità ma dobbiamo ragionare gara per gara. Quella di domani è una delle più difficili da preparare, è una partita trappola».