Strootman su Roma: «Sto benissimo, l’Olanda non mi manca»

strootman
© foto nella foto: esultanza gol Kevin Strootman

Kevin Strootman, centrocampista della Roma, ha parlato della sua vita nella capitale, affermando di non sentire la mancanza dell’Olanda

Il centrocampista della Roma, Kevin Strootman, ha parlato del suo ambientamento nella capitale ai microfoni di Eurosport: «Gli italiani sono un popolo passionale per natura. Vivono il calcio con passione: ogni cosa ruota intorno a questo sport, se ne parla sempre, 7 giorni su 7. Ammetto che l’Olanda mi manca davvero poco. Dal primo giorno che sono arrivato qui, mi sono sentito a mio agio. Mi sono sentito a casa mia in questo quartiere. Ora ho tanti amici italiani. Vivendo qui impari a conoscere la gente ed in questo momento mi riesce meglio parlare italiano che inglese. A che ora mi sveglio? Dipende dall’orario dell’allenamento. Caffè? Sono l’unico in squadra a non berlo. Mi prendono in giro per questa cosa, ma non mi piace. Su internet, a volte, ordino cibi olandesi. L’unica cosa di cui sento la mancanza sono gli amici e la famiglia, ma quando sono qui con me, tutto è perfetto. Amo stare qui».