Szczesny: «Alisson il migliore al mondo. La partita contro l’Inter è stata strana»

Szczesny
© foto www.imagephotoagency.it

Wojciech Szczesny ha parlato ai microfoni di Sky Sport raccontando il difficile momento dell’Italia. Le parole del portiere bianconero

Wojciech Szczesny ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Questi i temi trattati dal portiere della Juventus.

RUGANI MATUIDI DYBALA – «Li abbiamo subito sentiti dopo i risultati. Dispiace tanto, ma fortunatamente stanno tutti abbastanza bene. Gli auguriamo di tornare presto nel nostro gruppo».

TAMPONE – «Ero abbastanza sicuro di essere negativo, comunque ero chiuso in casa, non sarebbe cambiato tanto».

JUVE INTER – «La partita contro l’Inter è stata molto strana, giocare una gara del genere senza i tifosi non è normale. L’abbiamo portata a casa e vinta, ma senza i tifosi non è uguale. Dispiace perchè nel calcio viviamo di emozioni, condividiamo momenti bellissimi con i tifosi».

MIGLIOR PERCENTUALE DI PARATE – «Ti dico la verità, non mi interessa tanto, è una delle cose che deve fare il portiere è parare. Ma non riguarda tutti gli altri aspetti del gioco del portiere. Sempre bello essere in alto nelle statistiche, ma il nostro lavoro si giudica in modo diverso. Alisson è al top, penso sia il più forte del mondo. Alla Roma era ancora giovane, ma si vedeva sarebbe diventato uno dei più forti, anzi il più forte».