Toni: «La mia famiglia sta bene, non ci hanno fatto del male»

Iscriviti
toni verona
© foto www.imagephotoagency.it

Nessun ferito in seguito al furto in casa subito nella serata di venerdì da Luca Toni. Ecco la sua versione dei fatti

Luca Toni ha rilasciato una breve intervista alla Gazzetta dello Sport dopo il furto subito in casa propria nella serata di venerdì.

Nel dettaglio, tre uomini hanno fatto irruzione nella sua villa di Montale, frazione di Castelnuovo Rangone in provincia di Modena, e hanno portato via soldi e valori dopo aver imbavagliato moglie, suocera e badante.

Toni è stato anche colpito da uno dei ladri con il calcio della pistola mentre i figli dell’ex giocatori, in casa al momento del furto, non hanno riportato nessun trauma fisico.

LE SUE PAROLE – «La cosa che conta di più è che la mia famiglia sta bene, non ci hanno fatto del male pur avendo subito tutti un bel trauma e un forte spavento. Dispiace anche il fatto che i malviventi mi abbiano portato via beni preziosi ma sopratutto affettivi. La vigilanza non si è accorta di nulla: ora chiedo rispetto per me e la mia famiglia».