Torino, Cairo: «Cederò il club solo a chi può fare meglio di me»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Torino festeggia i 15 anni alla guida del club granata

Urbano Cairo, presidente del Torino, in una intervista a La Repubblica ha parlato dei suoi 15 anni alla guida del club granata.

«In pagella mi do un 7. Mia mamma mi direbbe bravo ma tutto è migliorabile; però di tasca mia ci ho messo 60 milioni. Mi spiace molto, il tifo talvolta ha componenti irrazionali. I primi tre anni fu amore assoluto, poi ci fu la contestazione, poi di nuovo l’amore che va e torna. Non mi demoralizzo, è uno stimolo in più. Sono molto legato al Toro ma non voglio restare a vita. Ho ricevuto il Toro dal fallimento: ora è sano, con giocatori di proprietà, il vivaio, le strutture e la storia unica. Quando lascerò, lo cederò a chi potrà fare meglio di me».