Torino, Cairo: «Non venderei mai il club dopo una stagione come questa»

© foto www.imagephotoagency.it

Urbano Cairo, presidente del Torino, ha parlato delle voci che circolano sulla possibile acquisizione del club

Il Torino è in vendita? No. Parola del presidente granata Urbano Cairo che, ai microfoni dell’Ansa, ha confutato le voci che circolano in questi giorni sulla possibile acquisizione del club da parte di alcune cordate.

«Mai venderei il Torino dopo una stagione come questa, anche se non è detto che io debba restare a vita alla guida di questa società: hanno lasciato Milan e Inter presidenti storici e importanti come Berlusconi e Moratti.... L’annata che abbiamo vissuto non è certo in linea con le nostre aspettative: l’anno scorso siamo arrivati settimi, abbiamo tenuto tutti i giocatori e abbiamo fatto un investimento importante di 25 milioni di euro per Verdi, oltre a Lyanco che è rientrato. Ma è stata un’annata sfortunata, a volte capita: aver raggiunto la salvezza, pur con due giornate di anticipo, non è un obiettivo coerente con la storia degli ultimi nove anni di serie A del Toro in cui la media di posizione ottenuta è stata intorno all’ottava».