Connettiti con noi

Inter News

Marotta a tutto tondo: «Perisic ha chiesto la cessione. Su Carrasco…»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Dal futuro di Perisic all’obiettivo Carrasco, Marotta a tutto tondo nel pre-partita di Torino-Inter: ecco le sue parole

Giuseppe Marotta a 365° ai microfoni di Sky Sport sulle mosse di mercato dell’Inter. Tiene banco la situazione di Ivan Perisic, ecco l’analisi dell’ad nerazzurro: «Dobbiamo convivere con una situazione che c’è in tante squadre, di calciatori che manifestino la volontà di essere trasferiti. Abbiamo ascoltato i calciatori: dobbiamo tentare di accontentarli ma anche di preservare la componente patrimoniale. Cose concrete non sono arrivate per il momento, aspettiamo questi ultimi giorni». Poi ribadisce sull’esterno croato: «Quando un giocatore espone correttamente il suo stato d’animo, bisogna cercare di capirlo e andargli incontro. Ci sono anche logiche patrimoniali da rispettare: se rimarrà con noi toccherà alla società e all’allenatore di dargli la carica necessaria».

Continua Beppe Marotta, parlando delle voci sullo scambio Carrasco-Candreva: «E’ normale che ci siano tanti contatti: Ausilio sta facendo un grande lavoro, ma parlerei di sondaggi. In questo momento non possiamo parlare di nulla di fatto». Dal 1′ in Torino-Inter il tandem Lautaro-Icardi, una prova di futuro? «Può essere, ma oggi le scelte di Spalletti sono condizionate anche dalla disponibilità dei calciatori: dimostra grande acume tattico». Infine, Marotta sottolinea: «I margini di miglioramento ci sono: i risultati sono uno stimolo per tutti, l’Inter negli ultimi anni ha attraversato un momento di difficoltà e la risalita non è facile. Quando arriveranno i risultati sarà più facile per tutti, ma dobbiamo migliorare sul concetto di appartenenza. Cerchiamo un profilo vincente, che significa essere onorati di indossare questa maglia».