Connettiti con noi

Calcio italiano

Udinese, Arslan: «Calcio, lavoro e Laurea: qui mi sento bene»

Pubblicato

su

Tolgay Arslan, centrocampista dell’Udinese, ha parlato della stagione ai microfoni de La Gazzetta dello Sport

Tolgay Arslan, centrocampista dell’Udinese, ha parlato della stagione ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Le sue dichiarazioni:

LAUREA – «L’ho fatta per mia moglie che è laureata e insegna storia e tedesco. Ci teneva lei, ma ci tenevo anche io che penso al mio futuro. A settembre dopo la partita con il Sassuolo è venuto qui un professore e ce l’ho fatta. Non è stato facile ma dopo gli allenamenti tornavo a casa a studiare».

UDINESE – «Mi trovo bene con tutti qui e do il 100% sempre. Quando esco da qui la vita reale è un altro. Zero calcio, lavoro e figli. Inter? Gioia indescrivibile. Mi sento bene dopo vari infortuni. Siamo forti e c’è tanta qualità e giochiamo più con la palla. Sottil? E’ uno diretto, lavora tanto e vuole vincere. Tifoso? Ammiro il Barcellona già dai tempi di Ronaldinho».

SERIE A – «Difficile dire al momento chi sia la squadra più forte, al momento mi sento di dire il Napoli».

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.