Chelsea, Mourinho: «Drogba parla per vendere, Diego Costa non sa leggere le partite»

© foto www.imagephotoagency.it

Lo Special One contro tutti e come sempre non si risparmia

Il Chelsea è chiamato all’importante derby contro il Tottenham e i Blues sperano di dare una definitiva sterzata al campionato dopo l’inizio di stagione da dimenticare. Tuttavia a far discutere in queste ore sono le dichiarazioni di Mourinho riportate da The Independent. Nel mirino soprattutto Drogba e Diego Costa: «Mi piacciono le grandi interviste fatte a Didier, ma quando uno parla per vendere copie allora io preferisco non leggere». Allo Special One non sono andate giù le dichairazioni circa la mancanza di un leader nello spogliatoio di Stamford Bridge.

ATTACCO A DIEGO COSTA – E qualche frecciatina anche per Diego Costa: «Non riesce a leggere le gare velocemente, questo lo condiziona nei movimenti senza palla. Un attaccante invece dovrebbe anticipare le azioni. Ma tra di noi non ci sono problemi, in campo gli ho detto dei movimenti sbagliati e lui mi ha risposto con parole non carine: ma a fine gara abbiamo risolto tutto con un bacio e un abbraccio». E poi sulla sfida di domani: «Tottenham svantaggiato dal calendario? Anche noi abbiamo avuto situazioni del genere e nessuno ha mai detto nulla».