Universal Cup, episodi di razzismo. Milan e Raiola: «Fatti intollerabili»

© foto www.imagephotoagency.it

Durante Milan – Psg, fischi ad alcuni ragazzi di colore

Una dura presa di posizione, a poche ore dal ‘fattaccio’. Il Milan e Mino Raiola hanno criticato gli episodi di razzismo, verificatisi oggi alla Universal Cup, competizione in corso a Forte dei Marmi e riserva agli Esordienti 2004, durante Milan – Psg. Dagli spalti, all’improvviso, sono partiti fischi all’indrizzo di alcuni ragazzi di colore.

COMUNICATO – Il club rossonero, attraverso il proprio sito ufficiale, ha preso posizione tramite un comunicato: «Ci segnalano, durante Milan-PSG di ieri, presunti episodi di razzismo verso i bambini di colore presenti nel Milan da parte di alcune “persone” presenti sugli spalti. Non vogliamo amplificare o ingigantire nulla, ma speriamo vivamente che non sia vero o che si sia trattato di qualcosa di sporadico. Perché in caso contrario, sarebbe assolutamente intollerabile».

IL TWEET – Mino Raiola ha espresso, su Twitter, tutta la propria rabbia: «Shock UniversalCup inc. Milan/PSG cl2004 genitori hanno fischiato ragazzi di colore. – scrive il procuratore – Sosteniamo i ragazzi. Irazzisti sono ignoranti e deboli».