Vittoria ed eliminazione: troppo tardi per l’Italia

© foto www.imagephotoagency.it

La vittoria sull’Inghilterra non basta: Italia fuori dall’Europeo e dalle Olimpiadi!

L’Italia di Di Biagio surclassa l’Inghilterra con un pesante 0-3 firmato Benassi (due volte) e Belotti ma, complice il pareggio tra Portogallo e Svezia, è eliminata dall’Europeo Under 21 che si sta disputando in Repubblica Ceca. Svanisce anche il sogno Olimpiadi di Rio de Janeiro.

PRIMO TEMPOItalia di Di Biagio costretta a vincere contro l’Inghilterra e sperare in un risultato favorevole (da scongiurare il pareggio) tra Svezia e Portogallo per accedere alle semifinali dell’Europeo Under 21 in Repubblica Ceca, traguardo che concede il pass per le prossime Olimpiadi di Rio de Janeiro. Buona partenza inglese con alcuni spunti dalla destra di Redmond, in difficoltà Rugani prima e Zappacosta poi nella chiusura: Italia invece attiva con Berardi che all’8’ minuto premia la sovrapposizione di Zappacosta ma gli attaccanti non si fanno trovare pronti, al 10’ azione personale e conclusione dalla distanza ma il sassolese non trova precisione. Chance clamorosa sprecata da Ings al 13’: filtrante perfetto di Kane, il sinistro dell’inglese a tu per tu con Bardi termina a lato, Kane fa tutto da solo al 23’ e dopo un aggancio eccezionale lascia partire un tiro a giro sul quale si supera Bardi. Al 25’ minuto il vantaggio dell’Italia: Berardi scavalca la retroguardia inglese con un assist perfetto e Belotti si esibisce in un’acrobazia spettacolare e spedisce alla destra di Butland. Passano due minuti ed è raddoppio: azione personale di Crisetig che al limite dell’area scarica su Benassi, il rasoterra del centrocampista italiano non lascia scampo agli avversari, uno-due terribile degli azzurrini ed Inghilterra gelata. Al 39’ sugli sviluppi di un’azione come al solito partita dal fronte destro, la palla arriva a Biraghi che calcia di prima intenzione, al 41’ Bardi respinge su un ottimo Redmond e poi su Kane lateralmente. All’intervallo si va sul doppio vantaggio: decidono le reti di Belotti e Benassi.

SECONDO TEMPO – Si riparte dagli stessi ventidue del fischio d’inizio: l’Inghilterra non cambia e prova a riversarsi nella metà campo azzurra, al 6’ minuto è Cataldi però a sfiorare il tris da situazione di corner ma la difesa britannica riesce a salvarsi, al 9’ disimpegno errato del centrocampo italiano che lancia Kane un po’ lento e sprecone nell’occasione. All’11’ Ings passa centralmente e calcia in diagonale ma trova potenza e non precisione, la sensazione è che l’Italia abbia sistemato la sua pratica e che debba aspettare notizie favorevoli dall’incontro tra Portogallo e Svezia, purtroppo ancora fermo sullo 0-0. Grande iniziativa al 20’ firmata Lingard, slalom e calcio a giro che fredda Leali ma che per fortuna fa la barba al palo e si spegne a lato della porta azzurra. Al 28’ minuto arriva il tris azzurro che chiude la partita: girata intelligente di Trotta che riceve da fallo laterale, assist per Benassi che con un preciso colpo di testa manda all’incrocio e scrive l’atto conclusivo della sfida con l’Inghilterra se non per il bellissimo gol di Redmond che accorcia quantomeno le distanze. Poco da segnalare nella reazione finale degli uomini di Southgate. Vittoria che purtroppo non basta per andare avanti: Svezia e Portogallo pareggiano, l’Italia è fuori dall’Europeo e dalla prossima Olimpiade.

ITALIA TROPPO TARDI – L’approccio è inglese ma l’Italia non resta a guardare: la nazionale di Southgate sembra averne più sotto il profilo dell’intensità complessiva, gli azzurrini riescono a ritagliarsi spazi di campo importanti essenzialmente sulla corsia destra con l’asse Zappacosta-Berardi. A metà tempo però arriva un clamoroso uno-due degli azzurrini a devastare l’equilibrio: prima Belotti e poi Benassi a respingere le velleità dell’Inghilterra e a lanciare un’Italia purtroppo mai così cinica e matura come stasera. Resta il rammarico per essersi svegliati troppo tardi, dopo due gare al di sotto delle aspettative.

TABELLINO – INGHILTERRA U21 – ITALIA U21 1-3

Marcatori: Belotti (IT) 25’, Benassi (IT) 27’, Benassi (IT) 73’, Redmond (ING) 92’

Ammoniti: Inghilterra – Loftus-Cheek; Italia – Zappacosta

Espulsi:

Inghilterra U21 (4-2-3-1): Butland; Jenkinson, Gibson, Stones, Garbutt; Chalobas, Foster-Caskey (al 63’ Loftus-Cheek); Redmond, Ings, Lingard; Kane. In panchina: Bond, Bettinelli, Moore, Chambers, Keane, Hughes, Targett, Carroll, Ward-Prowse, Afobe. Allenatore: Gareth Southgate

Italia U21 (4-3-3): Bardi; Zappacosta (all’83’ Viviani), Rugani, Romagnoli, Biraghi; Benassi, Crisetig, Cataldi; Berardi (al 62’ Sabelli), Belotti, Trotta (al 75’ Verdi). In panchina: Leali, Sportiello, Bianchetti, Barba, Izzo, Baselli, Bernardeschi, Battocchio. Allenatore: Luigi Di Biagio