Connettiti con noi

Champions League

Zidane: «Assurdo pensare che il prossimo anno non saremo in Champions. Sul Chelsea…»

Pubblicato

su

Zinedine Zidane, tecnico del Real Madrid, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Chelsea. Le sue parole

Zinedine Zidane ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Chelsea. Le parole del tecnico del Real Madrid.

PARTITA DI DOMANI – «È la più difficile perché è la prossima che affronteremo. La Champions è speciale, ma ne abbiamo avute altre molto importanti. Siamo preparati e vogliamo fare una bella partita. Competere, che è la cosa più importante per noi».

MINACCE UEFA – «È assurdo pensare che il prossimo anno non saremo in Champions. È stato detto di tutto. Si parla molto che se il prossimo anno non saremo … Quello di cui dobbiamo essere consapevoli è la partita di domani. Dato che non lo controlliamo, se ne parlerà molto. La mia opinione è che vogliamo vedere il Real Madrid nella prossima Champions League».

INFLUENZA UEFA SULL’ARBITRO – «Abbiamo a cuore il campo. L’arbitro farà il suo lavoro. Dobbiamo solo pensare a giocare a calcio. Se iniziamo a pensare che ciò che viene detto ci farà del male, ci rovinerà. Gareggeremo dal minuto 1 al 90. Dal resto non ci facciamo coinvolgere».

LOTTARE TRA LIGA E CHAMPIONS – «Non sceglieremo. Siamo vivi in ​​entrambe le competizioni. Abbiamo avuto molte difficoltà quest’anno, ma siamo sempre stati in grado di risolverle. Manca ancora un mese e gareggeremo fino alla fine. Non c’è altro pensiero nella mia testa. Quello che vogliamo fare è dare tutto in campo, senza pensare che vincere non sarà possibile».

FUTURO – «Se mi vedo più fuori che dentro del Real? Ciò che ci motiva è il domani. Se sono fuori o se sono dentro, accadrà sempre. Cercheremo sempre di giocare bene. Il resto sono cose vostre».

HAZARD – «Non lo vedo con dubbi. Ha giocato l’altro giorno e molto bene. La cosa più importante è non avere problemi. Adesso speriamo. Lui è con noi e io sono felice. Ci aiuterà molto».

Advertisement