Andrè Silva-Zenit: Mancini sfida il Milan, le ultime

andré silva porto
© foto www.imagephotoagency.it

Andrè Silva-Zenit San Pietroburgo, Roberto Mancini sfida il Milan per il centravanti portoghese, che ha una clausola rescissoria da 60 milioni di euro: le ultime

Andrè Silva-Zenit San Pietroburgo, problemi per il Milan nella corsa all’attaccante portoghese. Reduce da una stagione da protagonista con il Porto di Nuno, 20 reti tra Liga e Champions League, Andrè Silva è nel mirino di Fassone e Mirabelli per rinforzare l’attacco a disposizione di Vincenzo Montella e sono già stati avviati i contatti con il suo agente Jorge Mendes. Ma i rossoneri dovranno vedersela con Roberto Mancini: secondo quanto riporta l’edizione odierna di Record, lo Zenit è pronto a lanciare l’assalto per il classe 1995 di Baguim do Monte. I rapporti tra i due club sono ottimi, come testimonia l’affare Hulk (trasferitosi in Russia nel 2012 per 70 milioni): concorrenza da battere per il Milan nella corsa ad Andrè Silva, il Mancio è pronto a fare lo sgambetto.

Condividi