Wenger, l’omaggio dei 60 mila dell’Emirates: «Giorno di grande tristezza»

Iscriviti
wenger
© foto www.imagephotoagency.it

Moltissimi i tifosi presenti allo stadio per Arsenal -Burnley in occasione dell’ultima partita all’Emirates di Arsene Wenger

Miglior regalo i suoi ragazzi non potevano farglielo. L’Arsenal di Wenger si è infatti imposto per 5-0 in casa contro il Burnley. La partita in realtà contava relativamente, ciò che davvero era importante era salutare per l’ultima volta quel condottiero di mille battaglie. Più di 60.000 tifosi sono accorsi all’Emirates per dare il loro saluto e omaggio all’allenatore che gli ha accompagnati per 22 lunghi anni.

Ovviamente triste e commosso il tecnico alsaziano: «Mi aspettavo che questo giorno sarebbe stato dominato dalla tristezza. E’ per me la fine di una storia durata tanti anni qui all’Arsenal. Sono grato di aver avuto la possibilità di guidare questo fantastico club tanto a lungo». Infine anche un ringraziamento a tutti i tifosi che l’hanno seguito in questi anni: «Grazie per avermi sopportato così a lungo, so che non è stato facile, ma io sono un tifoso dell’Arsenal come voi».