Bundesliga, focus sul dodicesimo turno

© foto www.imagephotoagency.it

Il Bayern allunga e centra il record. Vittorie importanti di Bayer, Monchengladbach e Schalke

GERMANIA BUNDESLIGA – La dodicesima giornata della Bundesliga regala 32 reti e qualche risultato inaspettato. Venerdì, l’anticipo tra Hannover ed Eintracht Braunschweig finisce a reti bianche. Un punto sicuramente prezioso per i neopromossi, adesso penultimi. Sabato pomeriggio, la capolista Bayern rafforza il primato con un agevole 3-0 sull’Augsburg; nel primo tempo le reti di Boateng e Ribery, poi nel recupero il rigore di Muller, segnano il record di risultati utili consecutivi in campionato: 37. Il precedente record apparteneva all’Amburgo del 1983. Cade il Borussia Dortmund sul campo del Wolfsburg: gialloneri prima in vantaggio con Reus, poi superati da Rodriguez e Olic. La squadra di Klopp è adesso a quattro punti dal Bayern; il Wolfsburg, alla quarta vittoria consecutiva, continua la corsa verso i piani alti della classifica. Partita spettacolare a Leverkusen, dove il Bayer supera 5-3 l’Amburgo. Padroni di casa in doppio vantaggio e poi raggiunti, ma Son (tripletta), Kiessling e Castro fanno prevalere le “aspirine”. Prova comunque tenace dell’Amburgo, in cui si evidenzia la doppietta di Lasogga. Bayer di nuovo secondo in compagnia del Dortmund, anseatici sempre nella parte bassa della classifica nonostante le buone prestazioni. Vittoria importante anche per lo Schalke 04 che vince sul Werder Brema per 3-1. Ospiti a riposo in vantaggio con Kroos, ma la ripresa è di marca casalinga con la doppietta dell’ex milanista Boateng e la rete nel finale di Farfan. Lo Schalke è sesto in classifica dopo un difficile avvio di stagione; il Werder, a metà classifica, si conferma una squadra molto altalenante. Bella vittoria dell’Hertha Berlino ad Hoffenheim. Berlinesi prima sul doppio vantaggio firmato da Ben-Hatira e Ramos e poi raggiunti dalla doppietta di Salihovic; ma è ancora Ramos all’84’ a dare tre punti preziosi all’Hertha, che resta nella scia dei piazzamenti europei. Hoffenheim caparbio, ma sfortunato. Il Borussia Monchengladbach vince sul Norimberga 3-1 e mantiene il quarto posto; ospiti in vantaggio con Drmic, e i “puledri” raddrizzano la situazione in un quarto d’ora nel secondo tempo grazie ad Arango, l’autorete di Stark ed Herrmann. Norimberga fanalino di coda. Domenica, il Mainz supera tra le mura amiche il Francoforte, grazie alla rete dell’attaccante di origini camerunensi Choupo-Moting a due minuti dal termine. In una sfida delicata ed equilibrata, punti importanti per il Mainz che fa un bel salto in classifica allontanando la zona calda; Eintracht Francoforte alla terza sconfitta consecutiva e fermo al quart’ultimo posto. Chiude la giornata il successo dello Stoccarda a Friburgo; ospiti già sul 2-0 dopo dieci minuti con Ibisevic e Werner. Poi Hanke riapre la partita, chiusa definitivamente ancora da Werner. Lo Stoccarda compie lo stesso salto in classifica del Mainz, lasciando il Friburgo in penultima posizione.

Il campionato tedesco riprende venerdì 22 novembre con l’anticipo Stoccarda-Borussia Monchengladbach. Ma la sfida di maggior interesse è in programma sabato 23 alle 18,30, con Borussia Dortmund-Bayern Monaco.