Cagliari a caccia di gol, Giulini: «Farias e Pavoletti si devono sbloccare. Barella non è più…»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, ha detto la sua sui temi del momento in casa Cagliari, tra stadio e andamento in campionato

In occasione dell’inaugurazione del Cagliari 1920 History & Gallery presso la Sardegna Arena, il presidente Giulini ha parlato alla stampa, come riferisce Cagliarinews24: «Credo che sia un bellissimo lavoro, soprattutto negli ultimi giorni sono arrivati sempre più collezionisti tifosi, che ci hanno dato sempre più cimeli. E’ una grandissima emozione, per noi così come per i tifosi che verranno a visitarlo. Ci auguriamo che stia qui per i prossimi 4-5 anni per poi traslocare di fronte, nella nostra casa definitiva».

Il massimo dirigente del club sardo dichiara ancora: «Per i ragazzi credo che sia importante ricordarsi cosa è stato il Cagliari, al di là dello Scudetto: abbiamo una storia gloriosa. La squadra sa cosa significa giocare con questa maglia e domenica darà tutto per portare a casa questa vittoria. Guardiamo al futuro, guardiamo alla costruzione di questa società che vuole vincere e migliorarsi. Siamo partite bene nelle prime 4 gare, poi nelle ultime 3 non abbiamo fornito prestazioni adeguate. Abbiamo 4-5 giocatori assolutamente indispensabili: Farias e Pavoletti si devono assolutamente sbloccare, Joao Pedro e Barella non sono stati quelli di inizio campionato. Adesso mi aspetto una prestazione esaltante per tornare alla vittoria».