Cagliari, nuovo comunicato: «Nessun problema col Comune»

© foto www.imagephotoagency.it

CAGLIARI COMUNICATO STADIO – Nuovo comunicato diramato dai vertici del Cagliari, in merito alla spinosa situazione che riguarda lo stadio “Sant’Elia”. Sin dal giorno della sua riapertura, infatti, lo stadio del club sardo non ha visto alcun miglioramento rispetto ai quasi 5mila posti resi agibili in forma immediata. Per questo motivo, in casa Cagliari viene fuori un po’ di rabbia, anche se vengono esclusi a priori eventuali problemi diplomatici con il comune isolano.

STADIO APERTO – Allora ecco il comunicato, apparso pochi minuti fa sul sito del Cagliari: «La Cagliari Calcio, con riferimento alla questione stadio, precisa che non esiste assolutamente alcuna diatriba tra la Società e il Comune di Cagliari.
Anche nella giornata odierna si è lavorato attorno allo stesso tavolo per trovare le soluzioni più adatte alla risoluzione del problema. Le voci su una presunta contrapposizione fra Società e Amministrazione Comunale sono infondate e sono solo frutto di disegni esterni, non riconducibili alle due parti.
Gli unici inconvenienti derivano dalla differenza dei tempi. Una Società privata prende le decisioni e agisce molto velocemente, mentre un Ente pubblico deve rispettare delle normative che portano necessariamente a un rallentamento.
Tutto questo non distoglie da quel che è il nostro obiettivo comune: aprire l’impianto a tutti i tifosi rossoblù nel più breve tempo possibile».