Connettiti con noi

Altri Campionati

Calciatori italiani all’estero: Jorginho di rigore, a secco gli attaccanti

Pubblicato

su

Jorginho
Ascolta la versione audio dell'articolo

Calciatori italiani all’estero: il centrocampista a segno dal dischetto contro lo United. Weekend a reti bianche per i bomber

Un weekend agrodolce per i calciatori italiani all’estero. In Inghilterra va a segno Jorginho che, su rigore, permette al Chelsea di agguantare il pareggio con lo United e blindare la prima posizione in classifica. Ancora ai box Ogbonna, mentre Gollini non è sceso in campo con il Tottenham causa rinvio del match con il Burnley.

Spostandoci in Francia, Gigio Donnarumma, fresco vincitore del Premio Yashin, ha incassato una rete nel 3-1 del suo Psg ai danni del Saint-Etienne, mentre Emerson Palmieri ha giocato 90 minuti nella vittoria del Lione a Montpellier.

Turchia amara, baby Gnonto lancia lo Zurigo

Fine settimana amaro in Turchia, dove nessun italiano presente è andato a segno (Bertolacci, Borini, Balotelli e Okaka). Viviano, estremo difensore oggi del Fatih Karagumruk, ha invece incassato le due reti che hanno permesso al Trabzonspor di superare la squadra di Farioli. Discorso diverso, invece, in Svizzera, dove il baby Wilfried Gnonto ha messo a segno la sua prima rete con la maglia dello Zurigo, decisiva per vincere il big match contro lo Young Boys. Va anche il Panathinaikos di Federico Macheda (doppietta per lui) e Alberto Brignoli, che supera 2-0 il Panaitolikos. Presente ma senza pungere Grifo nello scivolone del Friburgo con il Bochum (2-1), così come Caligiuri nel pari dell’Augsburg in casa dell’Hertha Berlino.