Zapata: «Rinnovo? Ne stiamo parlando»

© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore del Milan sul suo futuro e quello del club rossonero

Il Milan non si è scomposto contro il Napoli, nonostante si ritrovasse di fronte Gonzalo Higuain. Lo ha saputo contenere in particolare Cristian Zapata, che, infatti, ai microfoni di Milan Channel ha dichiarato: «Sono contento per aver fermato Higuain e sereno per la prestazione di Napoli. Mantengo i piedi per terra, ma sono consapevole di essere stato all’altezza di quel match. Bisogna continuare a lavorare. Se sono al top della mia concentrazione è difficile che il mio avversario scappi. Prima qualche partita l’ho sbagliata, forse anche a causa di qualche problema personale che mi toglieva serenità. Adesso ho risolto queste situazioni e la tranquillità è tornata in me e si vede in queste gare. Sicuramente la mia forza è non abbattermi mai, concentrandomi e lavorare, aspettando la mia occasione per risalire».

CRESCITA – Il difensore rossonero ha confermato poi la trattativa per il prolungamento contrattuale e parlato degli obiettivi della squadra: «Stiamo parlando per il rinnovo, però ora mi concentro su questa fine stagione. Inseguiamo l’Europa. É stato difficile all’inizio, mentre adesso siamo uniti e si vede. Abbiamo voglia e cattiveria, siamo tutti in sintonia. Bisogna migliorare tante cose, ma siamo sulla strada giusta. Mihajlovic è tosto e ha le sue idee. Tutti noi la rispettiamo. Dobbiamo iniziare a vincere dal Torino, approfittando delle gare tra le altre. Pensiamo al Torino e poi pensiamo alle prossime partite. Siamo quasi vicini al terzo posto. Manca qualcosina e la stiamo cercando. Siamo sulla strada giusta. Sabato dobbiamo fare bene e fare i tre punti, non c’è altro. Siamo una difesa completa. Siamo tutti forti ed ognuno apporta con il lavoro e con l’impegno qualcosa di importante e le cose necessarie per raggiungere l’obiettivo. Mancano partite importanti per raggiungere l’obiettivo».

IL BOMBER – Infine, ha parlato dell’importanza di Carlos Bacca per la squadra: «E’ un goleador ed un amico. Ha voglia e tutto quello che fa per il Milan ci sta aiutando moltissimo e sono sicuro che a livello di gol ne farà ancora di più. Si allena molto bene ed ha sempre voglia di gonfiare la rete. Lui ha bisogno di assist, perché ogni occasione che ha, fa gol. Se fa questo non gli si può chiedere di più. Ha tanta voglia di fare ed è un grande giocatore».