Campionato Primavera 2019/2020: squadre, regolamento, calendario e risultati

© foto CalcioNews24

Il Campionato Primavera 2019/2020 è iniziato il 14 settembre: tutto sul torneo, dalle date al calendario

L’ultima stagione ha visto il trionfo dell’Atalanta, che ha conquistato lo Scudetto Primavera battendo nella finale playoff l’Inter. La caccia alla Dea è partita ufficialmente sabato 14 settembre, quando si è giocata la 1ª Giornata del Campionato Primavera 2019/2020, denominato anche quest’anno ‘Campionato Primavera 1’ per distinguerlo dal ‘Campionato Primavera 2’, la Serie B della Categoria.

Le squadre

Al Campionato Primavera 2019/2020 prendono parte 16 squadre così definite:

  • le 12 squadre che si sono classificate fra le prime 12 posizioni al termine del Campionato Primavera 1 TIM 2018/2019, ad eccezione della Società U.S. Città di Palermo, non ammessa al Campionato di Serie B 2019/2020;
  • la Società vincitrice del Playout per la permanenza nel Campionato Primavera 1 TIM 2019/2020 e la Società perdente il Play Out, in sostituzione della Società U.S. Città di Palermo ai sensi dell’Appendice al Regolamento del Campionato Primavera 1 TIM 2018/019 (CU n. 256 del 20/06/2019);
  • le 3 migliori 3 squadre del Campionato Primavera 2 2018/2019.

Le 16 squadre partecipanti al Campionato Primavera 2019/2020 sono dunque:

  • Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo Verona
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Napoli
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino

Date e orari delle gare

La stagione regolare del Campionato Primavera 2019/2020 è partita ufficialmente sabato 14 settembre 2019, quando si è disputata la 1ª giornata, e si sarebbe dovuta concludere sabato 23 maggio 2020.

L’aggravarsi dell’emergenza Coronavirus, tuttavia, come per gli altri campionati, ha portato al rinvio della 21ª e della 23ª giornata, oltre che di diverse gare singole.

Conclusa la fase a girone unico, si giocheranno il Playout per la permanenza nel Campionato Primavera e la Fase Finale, al termine della quale sarà assegnato lo Scudetto.

Questo il calendario di playout e fase finale prima che la diffusione del Covid-19 portasse a una sospensione del campionato:

  • Play Out: Andata – mercoledì 27 maggio 2020, Ritorno – Domenica 31 maggio 2020
  • Fase Finale: dal 2 al 10 giugno 2020

Per quanto riguarda invece gli orari, le partite del Campionato Primavera 2019/2020 si disputeranno:

  • Ore 15.00 – Da inizio Campionato al 27 ottobre 2019
  • Ore 14.30 – Dal 28 ottobre 2019 al 29 marzo 2020
  • Ore 15.00 – Dal 30 marzo 2019 a fine campionato

Regolamento Campionato Primavera 2019/2020

Le 16 squadre partecipanti al Campionato Primavera 1 TIM 2019/2020 si incontrano fra loro col sistema cosiddetto “all’italiana”, in gare di andata e ritorno, secondo il calendario che viene pubblicato dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A. Vengono assegnati tre punti per ogni vittoria ed uno per il pareggio.

Al termine della Prima Fase del Campionato Primavera 1 TIM, le prime sei Società classificate accedono alla Fase Finale. Le due Società classificatesi al 15° ed al 16° posto retrocedono direttamente al Campionato Primavera 2 2020/2021, mentre le due Società classificatesi al 13° ed al 14° posto disputano il Play Out per la permanenza nel Campionato Primavera 1 2020/2021.

Le posizioni all’interno del Girone Unico, in caso di parità di punti in classifica al termine del Campionato, sono determinate tenendo conto, nell’ordine:

  1. dei punti ottenuti negli incontri diretti fra tutte le squadre a parità di punti;
  2. della differenza reti negli incontri diretti fra tutte le squadre a parità di punti;
  3. della differenza reti generale;
  4. del maggior numero di reti segnate in generale
  5. del maggior numero di reti segnate in trasferta
  6. del sorteggio

PLAYOUT PER LA PERMANENZA NEL CAMPIONATO PRIMAVERA

Le due Società classificatesi al 13° e 14° posto disputano il Playout per la permanenza nel Campionato Primavera 1 2020/2021, in gare di andata e ritorno. Ha diritto di giocare in casa la gara di ritorno la Società meglio classificata al termine del Campionato (Prima Fase). Ottiene la permanenza nel Campionato Primavera 1 2020/2021 la Società che, al termine della partita di ritorno, ha segnato il maggior numero complessivo di reti nelle due partite o, in caso di parità nelle reti complessive, il maggior numero di reti in trasferta.

Risultando pari anche il numero di reti segnate in trasferta, le squadre devono disputare due tempi supplementari della durata di 15 minuti ciascuno. Se, durante i due tempi supplementari, le due squadre segnano uno stesso numero di reti, le reti segnate in trasferta valgono doppio (ovvero, la squadra che gioca fuori casa ottiene la permanenza nel Campionato Primavera 1 2020/2021). Se nessuna rete viene segnata durante i due tempi supplementari, l’arbitro provvede a fare battere i calci di rigore.

FASE FINALE

La Fase Finale ha luogo con il sistema dell’eliminazione diretta in gara unica ed è suddivisa in tre turni: 1° TURNO, SEMIFINALI e FINALE. Le sei Società qualificate alla Fase Finale sono concentrate nella/e località ove si disputano tutte le gare della Fase Finale. Le due Società classificatesi al 1° e 2° posto al termine del Campionato sono considerate “teste di serie” e accedono direttamente alle Semifinali, con l’avvertenza che non possono incontrarsi tra loro. Le quattro Società classificatesi al 3°, 4°, 5° e 6° posto al termine della Prima Fase, disputano le due gare del 1° Turno e sono accoppiate fra loro secondo il seguente schema:

  • GARA 1: 4ª Classificata vs 5ª Classificata
  • GARA 2: 3ª Classificata vs 6ª Classificata

In caso di parità al termine di ogni singola gara del 1° Turno, si qualifica alla Semifinale la squadra meglio classificata al termine della Prima Fase (non è previsto lo svolgimento dei tempi supplementari e l’esecuzione dei calci di rigore). Le due Società “teste di serie” e le due Società vincenti le gare del 1° Turno sono accoppiate fra loro secondo il seguente schema per la disputa delle Semifinali:

  • 1ª CLASSIFICATA VS VINCENTE GARA 1
  • 2ª CLASSIFICATA VS VINCENTE GARA 2

In caso di parità, al termine di ogni singola gara di Semifinale, le squadre disputano due tempi supplementari della durata di 15′ ciascuno. Qualora, al termine del secondo tempo supplementare, il punteggio dell’incontro dovesse rimanere ancora in parità, si qualifica alla Finale la squadra meglio classificata al termine della Prima Fase (non è prevista l’esecuzione dei calci di rigore).

Le Società vincitrici delle Semifinali si contendono nella Finale il titolo di Campione d’Italia Primavera 1 TIM 2019/2020 Trofeo Giacinto Facchetti. In caso di parità, al termine dei 90 muniti regolamentari della Finale, le squadre disputano due tempi supplementari della durata di 15′ ciascuno. Qualora, al termine del secondo tempo supplementare, il punteggio dell’incontro dovesse rimanere ancora in parità, si procederà all’esecuzione dei calci di rigore.

PARTECIPAZIONE DEI CALCIATORI

Possono partecipare al torneo, qualunque sia il tipo di tesseramento, i calciatori nati a partire dal 1° gennaio 2001 in poi e che, comunque, abbiano compiuto anagraficamente il 15° anno di età, nel rispetto delle condizioni previste dall’art. 34 n. 3 N.O.I.F.

Possono, inoltre, essere impiegati in ciascuna gara della fase a Girone Unico cinque calciatori “fuori quota” di cui non più di uno senza alcun limite di età e i rimanenti nati non anteriormente al 1° gennaio 2000. Nelle fasi successive, possono essere impiegati esclusivamente fino a cinque calciatori “fuori quota”, i quali dovranno essere nati non anteriormente al 1° gennaio 2000.

I calciatori in età ed i fuori quota possono prendere parte alle gare indipendentemente dall’attività svolta con altre squadre, facendosi con ciò espressa deroga a quanto previsto nell’art. 34 n.1 delle N.O.I.F. Durante le gare del Campionato Primavera 1, potranno essere sostituiti fino a cinque calciatori per ciascuna squadra indipendentemente dal ruolo ricoperto, utilizzando a tal fine tre interruzioni nel corso della gara, oltre a quella prevista tra i due periodi di gioco. Nel caso di gare che prevedano tempi supplementari, sarà consentito effettuare eventuali sostituzioni residue utilizzando, durante gli stessi, una quarta interruzione per ciascuna squadra, oltre a quelle previste tra il termine dei tempi regolamentari e l’inizio del primo tempo supplementare e tra il primo e il secondo tempo supplementare.

Al termine dei tempi supplementari, nel caso di gare che prevedano l’esecuzione dei tiri di rigore, non sarà possibile effettuare sostituzioni residue, con l’eccezione del portiere impossibilitato a continuare, come previsto dalla Regola 10 del vigente Regolamento del Giuoco del Calcio. Ogni Società dovrà indicare nella lista di gara da consegnare all’arbitro un massimo di 23 calciatori, dei quali 11 inizieranno la gara e i rimanenti saranno designati quali riserve. I numeri apposti sulle maglie dei calciatori devono corrispondere a quelli indicati sugli elenchi di gara consegnati all’arbitro.

Calendario, risultati e classifica Girone unico Campionato Primavera 2019/2020

Martedì 6 agosto 2019 è stato stilato e reso noto il Calendario del Campionato Primavera 2019/2020. Ecco le giornate e i risultati del torneo con la classifica:

1ª GIORNATA – Sabato 14 settembre 2019

  • CAGLIARI-GENOA 1-1
  • FIORENTINA-BOLOGNA 6-3 (15/09)
  • JUVENTUS-EMPOLI 3-0
  • NAPOLI-TORINO 1-0
  • PESCARA-INTER 2-3 (13/09)
  • ROMA-CHIEVO 6-3 (16/09)
  • SAMPDORIA-ATALANTA 2-3
  • SASSUOLO-LAZIO 2-3 (15/09)

16ª GIORNATA – Sabato 25 gennaio 2020

  • CHIEVO-ROMA 2-2 (24/01)
  • INTER-PESCARA 2-2
  • EMPOLI-JUVENTUS 2-0
  • BOLOGNA-FIORENTINA 0-1
  • ATALANTA-SAMPDORIA 2-2
  • GENOA-CAGLIARI 1-3 (26/01)
  • TORINO-NAPOLI 1-2 (26/01)
  • LAZIO-SASSUOLO 0-2 (26/01)

2ª GIORNATA – Sabato 21 settembre 2019

  • ATALANTA-JUVENTUS 5-0 (22/09)
  • BOLOGNA-NAPOLI 3-2
  • CHIEVO VERONA-SAMPDORIA 0-1 (22/09)
  • EMPOLI-CAGLIARI 1-2 (20/09)
  • GENOA-SASSUOLO 3-0
  • INTER-FIORENTINA 1-0
  • LAZIO-PESCARA 2-1
  • TORINO-ROMA 3-2 (23/09)

17ª GIORNATA – Sabato 1 febbraio 2020

  • ROMA-TORINO 1-2
  • FIORENTINA-INTER 1-2
  • NAPOLI-BOLOGNA 0-1
  • PESCARA-LAZIO 2-4
  • JUVENTUS-ATALANTA 2-1
  • CAGLIARI-EMPOLI 2-1 (02/02)
  • SASSUOLO-GENOA 4-3 (02/02)
  • SAMPDORIA-CHIEVO 2-2 (03/02)

3ª GIORNATA – Sabato 28 settembre 2019 

  • BOLOGNA-CHIEVO 3-2 (30/09)
  • FIORENTINA-ROMA 3-0
  • GENOA-TORINO 1-0
  • JUVENTUS-CAGLIARI 0-2
  • LAZIO-EMPOLI 0-0 (29/09)
  • NAPOLI-INTER 0-1
  • PESCARA-SAMPDORIA 3-0 (29/09)
  • SASSUOLO-ATALANTA 0-2

18ª GIORNATA – Sabato 8 febbraio 2020

  • EMPOLI-LAZIO 1-3 (07/02)
  • ROMA-FIORENTINA 2-1
  • INTER-NAPOLI 5-0
  • ATALANTA-SASSUOLO 2-1
  • CHIEVO-BOLOGNA 3-4
  • SAMPDORIA-PESCARA 1-0
  • CAGLIARI-JUVENTUS 1-1 (09/02)
  • TORINO-GENOA 0-0 (09/02)

4ª GIORNATA – Sabato 5 ottobre 2019 

  • ATALANTA-PESCARA 5-2
  • CAGLIARI-SASSUOLO 4-2
  • CHIEVO VERONA-GENOA 1-4
  • EMPOLI-NAPOLI 1-1 (07/10)
  • INTER-JUVENTUS 5-1
  • ROMA-BOLOGNA 2-0
  • SAMPDORIA-LAZIO 2-1
  • TORINO-FIORENTINA 1-1

19ª GIORNATA – Sabato 15 febbraio 2020

  • BOLOGNA-ROMA 3-1
  • FIORENTINA-TORINO 1-0
  • SASSUOLO-CAGLIARI 0-1
  • PESCARA-ATALANTA 0-1
  • JUVENTUS-INTER 1-1
  • GENOA-CHIEVO 3-0 (16/02)
  • LAZIO-SAMPDORIA 1-1 (17/02)
  • NAPOLI-EMPOLI 1-3 (17/02)

5ª GIORNATA – Sabato 19 ottobre 2019 

  • BOLOGNA-SAMPDORIA 2-0
  • FIORENTINA-CHIEVO VERONA 1-1 (20/10)
  • GENOA-INTER 4-3
  • LAZIO-ATALANTA 0-2
  • NAPOLI-ROMA 1-2
  • PESCARA-JUVENTUS 3-1
  • SASSUOLO-EMPOLI 3-3 (21/10)
  • TORINO-CAGLIARI 1-3 (20/10)

20ª GIORNATA – Sabato 22 febbraio 2020

  • CAGLIARI-TORINO 1-0
  • INTER-GENOA 3-0
  • EMPOLI-SASSUOLO 1-1
  • SAMPDORIA-BOLOGNA 4-2
  • JUVENTUS-PESCARA 1-0 (23/02)
  • ATALANTA-LAZIO Rinviata
  • CHIEVO-FIORENTINA Rinviata
  • ROMA-NAPOLI 3-3 (24/02)

6ª GIORNATA – Sabato 26 ottobre 2019 

  • ATALANTA-EMPOLI (04/12)
  • CAGLIARI-LAZIO 3-1
  • CHIEVO VERONA-NAPOLI 1-1
  • FIORENTINA-PESCARA 3-3 (23/10)
  • INTER-BOLOGNA 4-0 (04/12)
  • JUVENTUS-SASSUOLO 2-1
  • ROMA-GENOA 4-1
  • SAMPDORIA-TORINO 3-0

21ª GIORNATA – Giornata rinviata a sabato 11 aprile 2020

  • BOLOGNA-INTER
  • EMPOLI-ATALANTA
  • GENOA-ROMA
  • LAZIO-CAGLIARI
  • NAPOLI-CHIEVO
  • PESCARA-FIORENTINA
  • SASSUOLO-JUVENTUS
  • TORINO-SAMPDORIA

7ª GIORNATA – Sabato 2 novembre 2019 

  • CAGLIARI-ATALANTA 1-2
  • EMPOLI-SAMPDORIA 1-0 (03/11)
  • GENOA-JUVENTUS 2-2 (04/12)
  • INTER-ROMA 2-4
  • LAZIO-CHIEVO VERONA 0-3
  • NAPOLI-FIORENTINA 1-1
  • SASSUOLO-PESCARA 2-1
  • TORINO-BOLOGNA 5-1 (03/11)

22ª GIORNATA – Sabato 7 marzo 2020

  • FIORENTINA-NAPOLI 2-1 (06/03)
  • BOLOGNA-TORINO – Rinviata
  • ROMA-INTER 3-3
  • CHIEVO-LAZIO – Rinviata
  • PESCARA-SASSUOLO 1-2
  • ATALANTA-CAGLIARI (08/03) – Rinviata
  • JUVENTUS-GENOA 1-2 (08/03)
  • SAMPDORIA-EMPOLI 0-2 (08/03)

8ª GIORNATA – Sabato 9 novembre 2019 / 23ª GIORNATA – Rinviata a data da destinarsi

  • BOLOGNA-EMPOLI 4-0
  • CHIEVO VERONA-TORINO 2-0
  • FIORENTINA-GENOA 0-4
  • JUVENTUS-LAZIO 3-1 (10/11)
  • NAPOLI-SASSUOLO 3-4
  • PESCARA-CAGLIARI 1-4
  • ROMA-ATALANTA 3-3 (10/11)
  • SAMPDORIA-INTER 2-1 (22/01/2020)

9ª GIORNATA – Sabato 23 novembre 2019 / 24ª GIORNATA – Sabato 04 aprile 2020

  • ATALANTA-NAPOLI 4-1 (22/11)
  • CAGLIARI-BOLOGNA 1-0 (24/11)
  • EMPOLI-FIORENTINA 1-0
  • GENOA-PESCARA 2-1 (25/11)
  • INTER-TORINO 0-0
  • JUVENTUS-CHIEVO VERONA 4-1 (22/11)
  • LAZIO-ROMA 2-1
  • SASSUOLO-SAMPDORIA 5-1

10ª GIORNATA – Sabato 30 novembre 2019 / 25ª GIORNATA – Sabato 18 aprile 2020

  • BOLOGNA-GENOA 1-0
  • CHIEVO VERONA-INTER 0-1 (01/12)
  • FIORENTINA-ATALANTA 0-1
  • NAPOLI-CAGLIARI 0-1 (01/12)
  • PESCARA-EMPOLI 2-3
  • ROMA-SASSUOLO 4-3
  • SAMPDORIA-JUVENTUS 0-2
  • TORINO-LAZIO 1-0

11ª GIORNATA – Sabato 7 dicembre 2019 / 26ª GIORNATA – Sabato 25 aprile 2020

  • ATALANTA-CHIEVO VERONA 2-0
  • CAGLIARI-SAMPDORIA 2-0 (08/12)
  • EMPOLI-ROMA 2-1 (08/12)
  • GENOA-NAPOLI 0-3
  • JUVENTUS-TORINO 1-1
  • LAZIO-INTER 0-2
  • PESCARA-BOLOGNA 3-1 (09/12)
  • SASSUOLO-FIORENTINA 0-0

12ª GIORNATA – Sabato 14 dicembre 2019 / 27ª GIORNATA – Sabato 2 maggio 2020

  • BOLOGNA-ATALANTA 1-4 (15/12)
  • CHIEVO VERONA-PESCARA 2-2 (15/12)
  • FIORENTINA-CAGLIARI 2-0
  • INTER-SASSUOLO 1-1
  • NAPOLI-LAZIO 1-2
  • ROMA-JUVENTUS 0-0
  • SAMPDORIA-GENOA 1-0 (13/12)
  • TORINO-EMPOLI 0-0

13ª GIORNATA – Sabato 21 dicembre 2019 / 28ª GIORNATA – Sabato 9 maggio 2020

  • ATALANTA-INTER 2-1
  • CAGLIARI-ROMA 1-5
  • EMPOLI-GENOA 1-1
  • JUVENTUS-BOLOGNA 3-2
  • LAZIO-FIORENTINA 2-1
  • PESCARA-TORINO 0-3
  • SAMPDORIA-NAPOLI 2-1 (22/12)
  • SASSUOLO-CHIEVO VERONA 1-1 (20/12)

14ª GIORNATA – Sabato 11 gennaio 2020 / 29ª GIORNATA – Sabato 16 maggio 2020

  • BOLOGNA-LAZIO 0-0 (12/01)
  • CHIEVO VERONA-CAGLIARI 0-3
  • FIORENTINA-SAMPDORIA 2-2
  • GENOA-ATALANTA 0-3 (10/01)
  • INTER-EMPOLI 3-1 (12/01)
  • NAPOLI-JUVENTUS 0-1
  • ROMA-PESCARA 2-1 (12/01)
  • TORINO-SASSUOLO 0-0

15ª GIORNATA – Sabato 18 gennaio 2020 / 30ª GIORNATA – Sabato 23 maggio 2020

  • ATALANTA-TORINO 0-0
  • CAGLIARI-INTER 1-1
  • EMPOLI-CHIEVO VERONA 3-2
  • JUVENTUS-FIORENTINA 2-1
  • LAZIO-GENOA 1-4 (20/01)
  • PESCARA-NAPOLI 1-0 (19/01)
  • SAMPDORIA-ROMA 5-4
  • SASSUOLO-BOLOGNA 2-0 (19/01)

Classifica Campionato Primavera 1

  1. Atalanta pt. 48
  2. Cagliari pt. 45
  3. Inter pt. 39
  4. Juventus pt. 35
  5. Roma pt. 32
  6. Sampdoria pt. 31
  7. Genoa pt. 31
  8. Empoli pt. 30
  9. Sassuolo pt. 27
  10. Bologna pt. 25
  11. Lazio pt. 24
  12. Fiorentina pt. 24
  13. Torino pt. 22
  14. Pescara pt. 15
  15. Napoli pt. 13
  16. Chievo pt. 12

Legenda:

VERDE SCURO: Qualificazione alle semifinali dei Playoff
VERDE CHIARO: Qualificazione ai quarti di finale dei Playoff
ARANCIONE: Spareggio Playout
ROSSO: Retrocessione in Primavera 2

*Classifica aggiornata al 19 marzo 2020

Campionato Primavera 2019/2020: dove vederlo in tv e streaming

Sportitalia (canale 60 del Digitale terrestre) si è aggiudicata i diritti di trasmissione del Campionato Primavera anche per la stagione 2019/2020. La grande novità della nuova stagione è la copertura in diretta live di tutte e 258 le partite in calendario, tra regular season della Primavera 1, fasi finali, Supercoppa Italiana e sfide decisive per l’assegnazione della Coppa Italia.

Attraverso SI Smart, la piattaforma operativa da luglio per i possessori di smart tv dotate di tecnologia HbbTv, i telespettatori potranno usufruire di quattro canali Sportitalia solo premendo un pulsante e potranno vedere le partite anche in HD. Sarà inoltre possibile seguire le partite in diretta streaming collegandosi su Sportitalia.