No Cina, Cannavaro vuole l’Europa | GdS

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo il no allo Shenzhen rientra in Italia, ma valuta gli scenari futuri

Non si profila una seconda esperienza in Cina per Fabio Cannavaro, che è tornato nei giorni scorsi a Guangzhou solo per rivedere qualche persona a cui è rimasta affezionata e la dirigenza dell’Evergrande. Era emersa la possibilità di allenare lo Shenzhen, club di League One (la Serie B cinese), ma l’ex difensore dopo aver ascoltato il progetto ha rifiutato cortesemente e ha deciso di rientrare in Italia. Oggi, infatti, è atteso a Napoli.

LA SITUAZIONE – Stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, Cannavaro si sente pronto per un club europeo: dopo le esperienze negli Emirati Arabi, in Cina e in Arabia Saudita, il giovane allenatore vuole affrontare un’esperienza europea, ma bisognerà aspettare la primavera inoltrata per verificare meglio le prospettive. Cannavaro, dunque, si guarda attorno, ma senza fretta. Del resto vuole anche capire gli scenari in Nazionale per il post-Conte. Nel frattempo sentirà anche diversi club, al momento non italiani, che hanno già bussato alla porta del suo entourage.