Caso Iodice e Catania: cosa rischia Lotito | CdS

© foto www.imagephotoagency.it

E’ attesa la decisione di Palazzi: il numero uno biancoceleste trema

Il caso Catania rischia di far slittare i campionati e di far cadere molte teste all’interno del sempre più corrotto mondo del calcio. In alcune intercettazioni sarebbe spuntato fuori anche il nome di Claudio Lotito, numero uno di Lazio e Salernitana, e consigliere federale ma a tenere banco è anche il caso Iodice. Lotito ora attende la decisione di Palazzi ma rischia la decadenza da tutte le cariche all’interno delle istituzioni sportive in caso di una squalifica di rilievo.

LOTITO RISCHIA – Stando a quanto riferito da “Il Corriere dello Sport” oggi in edicola, Lotito ha già totalizzato 7 mesi e 15 giorni di squalifiche e se dovesse superare i 12 mesi la sua decadenza all’interno della Lega sarebbe certa. Attenzione anche alla situazione Catania. Palazzi dovrà decidere se aprire o meno un nuovo fascicolo ‘dedicato’ a Claudio Lotito. Il presidente della Lazio è stato tirato in ballo da Pulvirenti e i suoi soci e il numero uno laziale ora potrebbe finire nel mirino.