Connettiti con noi

Crotone News

Crotone Spezia 4-1: cronaca e tabellino

Pubblicato

su

messias crotone
Ascolta la versione audio dell'articolo

Allo stadio Scida, il match valido per l’11ª giornata di Serie A 2020/2021 tra Crotone e Spezia: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Allo stadio “Scida”, Crotone e Spezia si affrontano nel match valido per l’ 11ª giornata della Serie A 2020/21.


Sintesi Crotone Spezia 4-1

1′ Inizio primo tempo – Comincia la sfida dello Scida

7′ Gol Messias – L’attaccante del Crotone sblocca il risultato grazie a una pregevole conclusione dalla distanza

13′ Tiro Pobega – Il centrocampista dello Spezia suona la carica: la conclusione si infrange sull’esterno della rete

17′ Gol Farias – L’attaccante dello Spezia sfrutta un errore di Zanellato in fase di disimpegno e batte Cordaz

45′ Fine primo tempo – Le squadre rientrano negli spogliatoi sul risultato di 1-1: Farias risponde a Messias

COMINCIA IL SECONDO TEMPO

49′ GOL CROTONE – Reca fa sedere Sala con una finta e, dal limite dell’area piccola, col destro batte Provedel.

56′ GOL CROTONE – Pedro Pereira vola sulla fascia destra, entra in area e serve Eduardo che segna il più facile dei tap-in.

86′ Gol annullato Crotone – Messias si invola verso la porta e batte Provedel con uno scavetto delizioso. L’arbitro, però, annulla tutto per fuorigioco.

90’+6 GOL CROTONE – Messias approfitta di un pallone servitogli da Simy e si invola verso la porta. Il brasiliano dribbla Provedel e sigla la sua doppietta personale.

FISCHIO FINALE 


Migliore in campo: Messias (Spezia)


Crotone Spezia 4-1: risultato e tabellino

MARCATORI: 7′ Messias, 17′ Farias, 49′ Reca, 56′ Eduardo, 90’+6 Messias.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan (73′ Cuomo), Marrone, Luperto; Pereira, Eduardo (85′ Vulic), Zanellato (89′ Riviere), Molina, Reca; Messias, Simy. Allenatore: Stroppa.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer (46′ Sala), Terzi, Chabot, Bastoni (84′ Marchizza); Estevez (58′ Gyasi), Ricci, Pobega (58′ Maggiore); Agudelo, Piccoli, Farias (84′ Verde). Allenatore: Italiano.

ARBITRO: Giua di Olbia.

AMMONITI: Chabot, Ferrer, Eduardo, Maggiore, Magallan