Del Piero, l’ovazione e il trono alla Partita del Cuore: «Finale Champions equilibrata» – FOTO

del piero
© foto www.imagephotoagency.it

L’ovazione dello Juventus Stadium per Alessandro Del Piero alla Partita del Cuore: per l’ex numero dieci bianconero un trono e una scritta a caratteri cubitali

C’è anche Alessandro Del Piero alla Partita del Cuore che si sta disputando allo Juventus Stadium. Sceso in campo con la maglia della Nazionale Cantanti, all’ex numero dieci bianconero è stato riservato un trono al centro del campo e un’installazione col suo nome a caratteri cubitali sul terreno di gioco. In questa atmosfera, durante l’intervallo, l’ex calciatore ha risposto alle domande dei microfoni Rai formulate da Piero Chiambretti: «Capitani si nasce e lo si deve rimanere – ha dichiarato – E‘ un percorso che si costruisce cercando di migliorarsi sempre. L’addio di Totti? Credo che Francesco abbia pianto abbastanza ed erano due situazioni un po’ diverse. E’ stato toccante vedere uno che ha giocato così tanti anni con la stessa maglia….poi lui è romanista, è nato a Roma, è tutto  connesso con quella società e con quella squadra, è stato un momento molto forte ed emozionante per lui. Finale di Champions? Se la Juve vince obbligheremo Allegri a tornare da Cardiff a Torino in bici. Sarà una partita tra due squadre fortissime, penso sia una finale veramente equilibrata, da 50 e 50».