Connettiti con noi

Milan News

Di Francesco non ha dubbi: «La Roma avrebbe meritato la vittoria»

Pubblicato

su

Il tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco, commenta l’1-1 con il Milan: «Avremmo voluto i 3 punti, è stata una prova di grande maturità».

Bella prestazione per la Roma contro il Milan, con i giallorossi che hanno riscattato sul piano del gioco la grave debacle in Coppa Italia contro la Fiorentina. Il tecnico giallorosso, Eusebio Di Francesco, ha commentato la prestazione della sua squadra ai microfoni di “Sky Sport” nel post partita. «Dobbiamo toglierci pian piano la terra che ci hanno gettato addosso. – ha dichiarato – Stasera avremmo voluto i 3 punti, è stata una prova di grande maturità da parte nostra. Credo di poter dire che la Roma avrebbe meritato nettamente la vittoria. È un peccato perchè dobbiamo prendere prima gli schiaffi per rialzarci. Noi dobbiamo essere bravi a dare continuità».

Applausi per l’ottima prestazione di Daniele De Rossi, al rientro dopo l’infortunio. «De Rossi è stato straordinario – ha dichiarato Di Francesco – perchè veniva da due allenamenti e ha risaltato i giocatori che ha vicino. Ci sono dei giocatori fondamentali, lui nei tempi di gioco è eccellente. Non fa capire agli avversari dove la sta mettendo, questo è giocare a calcio. Non possiamo fare a meno di lui. Quella di oggi è stata una prova di grande personalità e spero sia un punto di ripartenza, le partite si possono perdere ma l’atteggiamento fa la differenza».

Segnali di crescita anche da parte di Patrik Schick. «Ho visto Schick vivo, – ha ammesso il tecnico giallorosso – è in un ottimo momento anche dal punto di vista agonistico e della determinazione. Può fare ancora meglio e credere nelle sue qualità perchè può fare tutti i ruoli, sa giocare a calcio». Infine sul talento di Zaniolo: «Mi auguro che resti un ragazzo spensierato. Non c’entra nienta con Totti, è tutto un altro giocatore. In comune con Francesco ha la dote di essere silenzioso e di parlare sul campo».

ROMA-MILAN FINISCE IN PARITÀ: OCCASIONE PER LAZIO E ATALANTA