Di Francesco svela la formazione: «Si torna al 4-3-3, gioca Florenzi»

di francesco roma
© foto www.imagephotoagency.it

In conferenza stampa Di Francesco svela la formazione per il match di domani: «Giocheranno due tra Cristante, Pellegrini e Zaniolo»

Ripartire subito e dimenticare la sconfitta di Milano contro il Milan. Il diktat di Di Francesco è chiarissimo e in conferenza stampa svela gran parte della formazione che domani scenderà in campo contro il Chievo. Prima di tutto, però, Di Francesco ci tiene a ricordare Maria Sensi, scomparsa nella giornata di ieri: «Era come una seconda mamma per me. Ho un bellissimo ricordo, oggi è una giornata triste per tutti i romanisti». Poi si passa ad analizzare l’inizio di campionato della Roma e Di Francesco ammette: «Avremmo voluto qualche punto in più ma siamo solo alla terza giornata. Dobbiamo ritrovare determinazione e cattiveria per riprenderci quello che abbiamo lasciato ma sono d’accordo con De Rossi, questo è un gruppo forte. Con il Chievo è la prima partita di un ciclo importantissimo, la piú delicata».

Riguardo la formazione, Di Francesco annuncia: «Florenzi ha recuperato e quasi sicuramente giocherà dall’inizio. A centrocampo devo decidere tra De Rossi e Nzonzi. Come mezzeali domani giocheranno due tra Cristante, Pellegrini e Zaniolo ma ai giovani va data la possibilità di sbagliare. Dzeko giocherà, mentre Schick partirà dalla panchina». Si torna al 4-3-3 con un impiego non eccessivo del turnover, nonostante le Nazionali e l’impiego contro il Real Madrid di mercoledì sera: «I nazionali sono pronti a giocare anche domani, forse darò riposo a qualcuno nella terza partita, quella dopo Madrid». Infine il tecnico commenta le parole di Totti secondo cui la Juventus giocherebbe un campionato a parte: «Sono d’accordo, la Juve è più forte perché ha 9 punti. Non è una novità, dobbiamo recuperare terreno»