Connettiti con noi

Fiorentina News

Fiorentina, Corvino: «Scetticismo? Abbiamo investito per il futuro»

Francesca Flavio

Pubblicato

su

corvino fiorentina

Pantaleo Corvino non ci sta e spiega ancora una volta la politica adottata dalla Fiorentina dal momento del suo ritorno in poi

Corvino ha anni e anni di esperienza ai massimi livelli, certamente non si lascia intimidire da qualche critica, anzi risponde così a Italia7: «La società in estate aveva l’obiettivo di tenere tutti i top player, però serviva anche un  nuovo equilibrio. In 6 partite abbiamo perso una sola volta. Il team è in fase di assestamento, stiamo trovando un amalgama tra vecchi e nuovi arrivati. C’era troppo distacco tra il valore dei titolari e quello delle riserve, così abbiamo deciso di diminuire il gap cercando dei giovani prospetti».

TALENT SCOUT – Corvino puntualizza sulle individualità scelte: «Gente come Hagi, Diks e Dragowski sono investimenti per il futuro. La nostra difesa è la migliore, insieme a quella della Juve. Stiamo consolidando i meccanismi, ne sono prove i match contro Milan e Roma. E’ importante poter schierare Babacar con Kalinic così come l’alternanza dei 4 di centrocampo. Qui non manca la cultura dei giovani, avere Lezzerini, Chiesa e Khouma nella rosa di Paulo Sousa ne è la prova». Se son rose, ops talenti, fioriranno. Investirci, al momento è già una vittoria per la Viola.

Advertisement