Fiorentina, il Besiktas chiede altri soldi per Gomez

chiesa
© foto www.imagephotoagency.it

La questione della cessione di Mario Gomez è ancora aperta tra Fiorentina e Besiktas. I conti non tornano al club turco

Mario Gomez è stato ceduto in estate al Wolfsburg, parte del ricavato la società viola avrebbe dovuto cederla proprio al Besiktas. La società turca, però, d’altro canto, crede che la Fiorentina non abbia dichiarato la reale cifra incassata. A fronte di 1 solo milione messo a bilancio, ci sarebbe stata un’entrata di 7 con il conseguente 50% destinato proprio ai bianconeri, 3,5 milioni di euro quindi. Questi ultimi avrebbero, inoltre, ricevuto un documento dalla Federazione tedesca che attesta il trasferimento dell’ex Bayern Monaco effettivamente per 7 milioni.

BATTONO CASSA – Il Besiktas vuole i soldi che avrebbe dovuto ricevere dalla Fiorentina per la cessione di Gomez, come chiarisce il segretario generale Ahmet Urkmezgil ai media turchi: «La Fiorentina non ci dice la verità. Il club italiano non vuole darci quanto ci spetta per la cessione dell’attaccante ai tedeschi. Ci sono dei professionisti a lavoro sulla questione». Parole che lasciano intendere, quindi, che il Besiktas agirà per vie legali per dirimere la situazione ancora poco chiara. Gomez, di fatto, continua ad essere un problema per la Fiorentina: dai gol che non segnava agli avvocati, il passo è breve.