Come vedere Francia-Italia in streaming e in diretta tv

© foto www.imagephotoagency.it

Francia-Italia, all”Allianz Riviera’ di Nizza, venerdì 1° giugno 2018, gara amichevole fra i transalpini e gli azzurri

Francia-Italia è la seconda amichevole del trittico di gare che, tra fine e maggio e inizio giugno, impegna la Nazionale azzurra guidata del neo ct Roberto Mancini. Si gioca all”Allianz Riviera’ di Nizza venerdì 1° giugno 2018, in uno stadio ben conosciuto da Mario Balotelli, attaccante della squadra della Costa Azzurra tornato in Nazionale dopo quattro anni. L’Italia, dopo l’amichevole contro l’Arabia Saudita del 28 maggio e quella con la selezione di Didier Deschamps, sarà poi impegnata venerdì 4 giugno contro l’Olanda (amichevole in programma all”Allianz Stadium’ di Torino).

Il fischio d’inizio di Francia-Italia è in programma alle ore 21: la gara amichevole sarà trasmessa in diretta tv esclusiva da Rai 1. Sarà poi possibile seguire l’amichevole in streaming gratis attraverso la piattaforma RaiPlay, accessibile in modo gratuito da PC, smartphone e tablet. Gli aggiornamenti in diretta della gara potranno essere seguiti anche in radio sulle frequenze di Rai Radio 1 e Radio Sportiva. Inoltre, saranno disponibili anche su Calcio News 24 con la diretta live con ampio pre-partita e approfondimenti prima, durante e dopo la gara. (SEGUI LA DIRETTA LIVE DI FRANCIA-ITALIA)

Francia-Italia, probabili formazioni

Qui Francia: 4-3-3 di riferimento per la selezione di Deschamps che dovrebbe scendere in campo con Lloris tra i pali, Sidibé, Varane, Umtiti e Mendy a formare la linea difensiva; a centrocampo sono pronti Kanté, Pogba e Umtiti. Il tridente d’attacco sarà formato con ogni probabilità da Dembélé, Griezmann e Mbappé. Qui Italia: Mancini, oltre agli infortuni di Emerson Palmieri e Marchisio, deve fare i conti anche con gli stop più recenti di Bernardeschi e Immobile. Probabile 4-3-3 anche per gli azzurri: preventivabile vedere Donnarumma tra i pali e Bonucci al centro della difesa, il quale dovrebbe essere affiancato nella linea a 4 da Zappacosta, Romagnoli (o Caldara) e Criscito. A centrocampo, da destra a sinista, ecco Florenzi, Jorginho e Pellegrini; in attacco si va verso il tridente composto da Verdi, Balotelli e Insigne.

FRANCIA (4-3-3): Lloris; Sidibé, Varane, Umtiti, Mendy; Kanté, Pogba, Umtiti; Dembélé, Griezmann, Mbappé.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Zappacosta, Bonucci, Romagnoli, Criscito; Florenzi, Jorginhi, Pellegrini; Verdi, Balotelli, Insigne.

Francia-Italia, curiosità e statistiche

  • I precedenti tra Francia e Italia sono 40: 12 vittorie dei transalpini, 8 pareggi e 20 vittorie azzurre.
  • L’ultima sfida tra le due Nazionali è del 1° settembre 2016: in amichevole a Bari, vittoria ‘bleu’ per 3 a 1 nell’esordio da ct azzurro di Gian Piero Ventura.
  • L’ultima gara Francia-Italia giocata oltralpe risale al 6 settembre 2006: nella gara di qualificazione agli Europei disputata allo ‘Stade de France’, vittoria francese per 3-1.
  • Francia e Italia si sono affrontate due volte in finale: nel 2000 agli Euopei con vittoria ‘bleu’ dopo i tempi supplementari (rete decisiva di Trezeguet dopo l’1-1 al 90′) e nel più recente Mondiale 2006 giocato in Germania, dove gli azzurri, dopo i calci di rigore, alzarono al cielo la loro quarta Coppa del Mondo .
  • La Nazionale italiana vanta alcuni successi storici sulla selezione francese maturati con risultati molto larghi: nel 1910, in un’amichevole giocata a Milano, successo azzurro per 6-2; poi, sempre a Milano, vittoria azzurra per 9-4 nel 1920. Nel 1925, a Torino, altra amichevole vinta dall’Italia per 7-0. Infine, nel 1931 a Bologna, vittoria italiana per 5-0.