Genoa, Criscito sta con Preziosi: «Confermare Prandelli è la scelta giusta»

Genoa, Criscito sta con Preziosi: «Confermare Prandelli è la scelta giusta»
© foto www.imagephotoagency.it

Il capitano del Genoa, Mimmo Criscito, approva la decisione del presidente Preziosi: «Sono sicuro che insieme ci salveremo»

Il momento è particolarmente delicato in casa Genoa, con i rossoblù precipitati nelle retrovie della classifica della Serie A e coinvolti loro malgrado nella lotta per non retrocedere. In tal senso si è molto discusso della scelta del presidente Enrico Preziosi di confermare alla guida della squadra Cesare Prandelli nonostante la crisi di risultati sia sotto gli occhi di tutti. Il capitano dei rossoblù, Domenico Criscito, intervenuto all’evento “Facciamo squadra per Genoa”, organizzato per raccogliere fondi per le aziende che hanno subito danni per il crollo del ponte Morandi, approva la scelta del patron.

«Quando non arrivano i risultati – ha commentato – è normale che il presidente pensi di cambiare allenatore, però penso che confermare il mister sia la scelta giusta anche perché mancano cinque partite, Prandelli ci conosce molto bene e insieme dobbiamo cercare di uscire da questo periodo». Nessun dramma, insomma, nonostante il periodo negativo, e tutti uniti per cercare di conquistare la salvezza.

«Sono sicuro che con le nostre parole ce la faremo, perché la nostra squadra è forte e dobbiamo giocare con più cattiveria e più grinta e cercare di fare più punti possibili perché adesso anche un solo punto può fare la differenza». Criscito ha quindi parlato della prossima sfida di campionato in trasferta al Mazza, che potrebbe rivelarsi decisiva. «La SPAL è in un periodo di forma smagliante, – ha dichiarato Criscito – ha vinto cinque delle ultime sei partite quindi sarà una partita difficile, noi dobbiamo andare lì cercando di fare il nostro gioco e cercare di portare punti a casa. Il rientro di Pandev, con la sua esperienza, diventa importantissimo per noi, è un giocatore che gioca tra le linee e per noi è un riferimento, sono sicuro che potrà darci una mano in queste partite».