Indiscrezione, Sannino: ecco come si può salvare

© foto www.imagephotoagency.it

Più che contro il Milan, decisive le sfide dopo la sosta

Tanto lavoro e bocche cucite. A Verona – sponda Chievo – la situazione è ancora complicata: la squadra ha salvato Sannino con il pareggio di Bologna ma dovrà ancora dimostrare molto per uscire da una situazione di classifica molto complicata.

SERENITA’ – A Verona chiedono soprattutto serenità. Lavorare con tranquillità in modo da presentarsi in buona condizioni per il difficile impegno di domenica contro il Milan: la classifica in questo momento piange – ultimo posto a 5 punti – e il Milan è avversario scomodo, perché ha bisogno di punti per tornare in alto.

SANNINO – Qual è la posizione di Giuseppe Sannino? Secondo indiscrezioni raccolte da calcionews24.com al momento l’ipotesi esonero sarebbe rientrata. Il Chievo non è favorevole al cambio in corsa e il pareggio di Bologna ha reso tutti più ottimisti. Adesso però arriva il Milan e serve un’altra prestazione di carattere: il diesse Sartori non sembra pensare all’esonero, vuole arrivare alla sosta e presentarsi al 100% nelle sfide successive: il derby col Verona del 23 novembre e la sfida al Bentegodi col Livorno del 1 dicembre. Partite dove per Sannino sarà obbligatorio far punti, altrimenti il quadro potrebbe davvero cambiare…