Infortunio Chiellini: ok per Juventus-Milan? Le ultime

chiellini juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Infortunio Chiellini, le ultime sulle sue condizioni – 25 marzo

Può sorridere la Juventus: buone notizie dall’infermeria. Tutto ok per quanto riguarda Khedira, regolarmente a disposizione, mentre anche per Chiellini arrivano buoni aggiornamenti: il difensore sta recuperando dal risentimento muscolare accusato sette giorni fa contro la Spal e tornerà presto a disposizione di Allegri: senza dubbi sarà disponibile per la sfida di Champions con il Real, ma potrebbe già essere arruolabile per Juve-Milan…

Infortunio Chiellini, filtra ottimismo per Juve-Milan – 23 marzo

Nuovi aggiornamenti sulle condizioni di Giorgio Chiellini, alle prese con un risentimento muscolare ai flessori della coscia destra. Il difensore ha dato forfait per gli impegni con la Nazionale e in casa Juventus c’è ottimismo per un suo recupero in vista della sfida contro il Milan, in programma sabato 31 marzo 2018.

Infortunio Chiellini, il comunicato della Juventus – 19 marzo, ore 13.28

Infortunio Chiellini, nuovi aggiornamenti sulle condizioni del centrale difensivo della Juventus. Infortunatosi nel corso della sfida con la Spal, il numero 3 ha riportato un risentimento ai flessori:  «Giorgio Chiellini, dopo aver svolto gli accertamenti clinici e diagnostici, ha lasciato il ritiro della Nazionale a causa risentimento muscolare ai flessori della coscia destra accusato in occasione della gara SPAL-Juventus di sabato scorso. Il difensore bianconero rientra quindi a Torino, dove sarà valutato tra oggi e domani».

Infortunio Chiellini, problemi fisici per il difensore della Juventus nel corso della sfida con la Spal: a rischio Milan e Real – 19 marzo

Giorgio Chiellini va in Nazionale. Il difensore, ko in Spal-Juve, risponderà comunque alla chiamata di Di Biagio. Questo il comunicato della Juve: «Nella lista dei convocati anche Giorgio Chiellini, le cui condizioni saranno valutate dai medici della Nazionale, in costante contatto con lo Staff della Juventus». Il ct ha già convocato Ogbonna per rimpiazzare il difensore bianconero che, con ogni probabilità, verrà rispedito al mittente a causa delle sue condizioni.

Infortunio Chiellini in Spal-Juventus: a rischio Milan e Real – 18 marzo

La Nazionale non avrà Giorgio Chiellini per le prossime due amichevoli, ma alla Juventus importa relativamente. Il problema riguarda la presenza del difensore toscano nelle due gare importantissime al rientro dalla sosta, ambedue in casa. All’Allianz Stadium arrivano il Milan in Serie A e il Real Madrid in Champions League e la Juventus ha bisogno del suo muro Chiellini per riuscire a bloccare gli attacchi degli avversari. Difficile prevedere un rientro con i rossoneri, al momento è quasi certo di saltare Juventus-Milan. La speranza bianconera è di riaverlo almeno in UCL.

Infortunio Chiellini, il commento di Massimiliano Allegri – 17 marzo, ore 23.40

Nuovi aggiornamenti sulle condizioni di Giorgio Chiellini, infortunatosi nel corso di Spal-Juventus. Apparsa chiara da subito la natura muscolare del fastidio del numero 3 bianconero, con Massimiliano Allegri che ha puntualizzato nel post-partita ai microfoni di Sky: «Ha un dolore al flessore. Non so se andrà o meno in Nazionale, ma per fortuna c’è la sosta che ci può permettere di rimetterci a posto».

Infortunio Chiellini, problema muscolare alla coscia destra per il centrale della Juventus nell’anticipo serale contro la Spal

Infortunio Chiellini, problema muscolare per il centrale della Juventus durante il match contro la Spal, valevole per la giornata numero 29 del campionato di Serie A. Il centrale bianconero ha chiesto il cambio al minuto 80 dopo aver sentito una fitta nella parte posteriore della coscia destra.

Problemi per Giorgio Chiellini durante il corso di Spal-Juventus, anticipo della 29aª di A. Il difensore della Juventus ha avvertito un problema muscolare ai flessori della coscia destra. Una volta sentita la fitta Chiellini ha immediatamente avvertito lo staff tecnico in panchina per un cambio repentino. Al suo posto, dal minuto 81′, è subentrato il centrale Andrea Barzagli per il quarto d’ora finale della partita.