Connettiti con noi

Champions League

Inter, ascolta Nainggolan: «Il Barça si può battere, so come si fa»

Pubblicato

su

nainggolan

Nainggolan torna a parlare dopo il successo in terra olandese contro il PSV, rivolgendo le attenzioni alla super sfida contro il Barcellona

Contro il PSV si è visto il vero Nainggolan. Tanto atteso dai tifosi e da Spalletti in primis che bramavano di vedere le giocate e gli strappi del Ninja anche in maglia nerazzurra. In Olanda il belga ha risposto presente dando un contributo fondamentale alla vittoria della squadra di Spalletti che ora può presentarsi al Camp Non con più serenità con maggior sicurezza dei propri mezzi. Barcellona che Nainggolan ha sfidato l’anno scorso con la Roma in due sfide epiche al termine della quale i giallorossi riuscirono a qualificarsi per i quarti di Champions League. Il belga ricorda bene quei momenti: «L’anno scorso con la Roma abbiamo dimostrato di poterli battere. E l’Inter può andare in Spagna con la massima tranquillità perché per la qualificazione basterà battere il Psv e fare qualcosa di speciale a Londra».

Capitolo nazionale. Per Nainggolan l’esperienza con il Belgio può dirsi conclusa dopo gli screzi avuti con il ct Roberto Martínez, come conferma lo stesso centrocampista: «La Nazionale? Sono completamente fuori, ma credo di aver fatto la scelta giusta, non posso sempre continuare ad aspettare e ho la testa libera». Un pensiero dedicato anche alla sua ex squadra, la Roma mai dimenticata: «Per me è stato difficile lasciare Roma, ma le cose nel calcio non sempre dipendono dai giocatori».

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.