Inter, Eder entusiasta: «Con Spalletti gli attaccanti sono i primi difensori. Obiettivo Champions»

eder inter
© foto www.imagephotoagency.it

Eder mostra entusiasmo per il nuovo gioco imposto da Spalletti all’Inter: l’attaccante ha detto la sua dopo la partita vinta contro il Chelsea

Eder esalta Luciano Spalletti per la sua importante impronta di gioco già data all’Inter. L’attaccante, oggi in campo negli ultimi venti minuti nella partita contro il Chelsea valida per l”International Champions Cup’, è anche reduce dalla doppietta siglata nella vittoria contro il Bayern Monaco di giovedì; oggi, dopo la gara vinta sul club di Antonio Conte, ha dichiarato: «Penso che Spalletti stia facendo un ottimo lavoro nel rinforzare la nostra fase difensiva e al contempo il pressing sugli avversari. Le squadre che vincono sono quelle che non subiscono reti, e Spalletti sta allenando i nostri attaccanti ad essere i primi difensori. Oltre all’abilità nel segnare, credo che la cosa più importante per gli attaccanti sia lavorare anche per la fase difensiva – le parole di Eder al quotidiano singaporiano Straits TimesSegnare e far vincere la tua squadra è sempre bello, ma le partite più importanti sono quelle di Serie A e devono ancora arrivare. Stiamo lavorando duramente col nuovo allenatore per arrivare ad un’ottima forma per l’inizio del campionato. L’obiettivo? Per noi, la Champions League è il traguardo più importante e stiamo lavorando al massimo per poterci tornare».