Connettiti con noi

Hanno Detto

Inter, Inzaghi: «Pensiamo a noi stessi. Eriksen? Un peccato non allenarlo»

Pubblicato

su

Inzaghi
Ascolta la versione audio dell'articolo

Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter, ha parlato prima del fischio d’inizio del match contro la Salernitana: le sue dichiarazioni

Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Sky Sport prima del match tra Salernitana e Inter. Di seguito le sue parole.

SALERNITANA – «Penso che quella di stasera sia una partita non semplice. Affrontiano un avversario che qui in casa ha fatto sempre ottime partite e biognerà fare una partita importante per riuscire a portare a casa un risultato positivo stasera».

CAMPIONATO – «Noi dobbiamo guardare solo quello che facciamo noi stessi. Abbiamo analizzato la Salernitana e sappiamo cosa ci aspetta, come ho detto dovremo fare una gara tosta».

MIGLIORAMENTI – «Il nostro cammnio è ancora lungo e difficile, abbiamo tante partire ravvicinate, oggi la Salernitana e mercoledì il Torino, e dobbiamo affrontarle una alla volta. Ora dobbiamo essere barvi ad affrontare una sfida alla volta».

ERIKSEN – «Mi è dispiucuto tantissimo non allerlo. Gli mando un grande abbraccio e gli faccio un grosso in bocca al lupo, sarebbe stato un piacere allenarlo».