Connettiti con noi

Inter News

Inter, c’è la matricola Spezia: caccia al Milan, Conte ritrova un big

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

L’Inter, seconda in classifica ad un solo punto dal Milan, ospita lo Spezia a San Siro nel match della 13° giornata di Serie A. Vidal torna a disposizione di Conte

L’Inter ospita la matricola Spezia nel match della 12° giornata del campionato di Serie A. Una storica prima volta a San Siro nel massimo torneo italiano per i liguri, con l’ultimo precedente che risale all’agosto del 1989 quando nel primo turno di Coppa Italia i nerazzurri si imposero per 1-0 grazie alla rete firmata da Klinsmann. La squadra di Conte in settimana ha accorciato il distacco dai cugini del Milan, ora distanti soltanto una lunghezza in classifica.

Tre punti pesantissimi quelli portati a casa mercoledì dall’Inter contro il Napoli, con Lukaku e compagni in sofferenza nel finale di gara malgrado la superiorità numerica dopo il sigillo dal dischetto messo a segno dal centravanti belga. Gli uomini di Conte arrivano alla sfida dopo cinque successi consecutivi in campionato e con la sola macchia della cocente eliminazione dalla Champions League con il pari inutile con lo Shakhtar. Conte non parlerà oggi in conferenza stampa visti i troppi impegni ravvicinati e sprona i suoi a mantenere alta la concentrazione per mettere in cascina altri tre punti preziosi per rincorrere l’obiettivo scudetto, unico vero traguardo rimasto alla portata dell’Inter e che salverebbe la stagione del sergente salentino.

LEGGI ANCHE: Inter, buone notizie per Conte: recuperati Vidal e Brozovic

Inter-Spezia, c’è Vidal: le probabili formazioni

Arturo Vidal

L’ex Ct azzurro sorride per il recupero di Arturo Vidal, assente dallo scorso 5 dicembre a causa di un infortunio alla coscia. Conte scioglierà solo oggi dopo la rifinitura le ultime riserve su cileno, che scenderà in campo dal 1′ solo se dovesse dare le necessarie garanzie. Altrimenti verrà buttato nella mischia a gara in corso, mentre Brozovic dovrebbe partire regolarmente dall’inizio dopo aver smaltito la contusione al piede rimediata contro il Napoli. Sensi sta alzando i giri del motore ma difficilmente partirà dall’inizio, scelte obbligate in attacco con Lautaro insieme a Lukaku considerando il forfait di Sanchez. Sulle corsie esterne, infine, Hakimi e Young sono favoriti per una maglia da titolare.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni, Hakimi, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte

Spezia (4-3-3): Provedel; Ferrer, Erlic, Terzi, Bastoni; Estevez, Ricci, Pobega; Gyasi, Nzola, Farias. All. Italiano