Connettiti con noi

Azzurri

Italia Svizzera, Fiore: «Jorginho fondamentale, ma ha questo difetto»

Pubblicato

su

Jorginho

Stefano Fiore, ex centrocampista, ha parlato ai canali della FIGC del match di questa sera tra l’Italia e la Svizzera

Ai canali ufficiali della FIGC, Stefano Fiore ha analizzato Italia-Svizzera.

OLIMPICO – «Ho ricordi bellissimi, stasera poi siamo tutti sotto la stessa bandiera ed è ancora più particolare».

MAGLIA AZZURRA – «Penso che sia la soddisfazione più grande per un calciatore giocare per la Nazionale. Da bambino sogni prima di giocare per la squadra della tua città, poi dopo di arrivare in Serie A e poi magari di giocare per la Nazionale. È difficile esprimere a parole cosa si prova, ma è bello sicuramente rappresentare la propria patria».

JORGINHO – «È un giocatore paricolare, credo di non avergli mai visto fare un lancio oltre i venti metri, ma per un certo tipo di gioco è perfetto. Agli Europei siamo stati padroni, lui è fondamentale perché ha i tempi di gioco adatti nella testa e ha avuto una crescita assoluta».