Juric tiene alta la tensione: «Non dobbiamo rilassarci. Simeone out, gioca Pellegri»

juric probabili formazioni genoa - crotone
© foto www.imagephotoagency.it

Ivan Juric, allenatore del Genoa, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della trasferta contro la Roma

Dopo una lunga ed estenuante lotta il Genoa di Ivan Juric ha raggiunto una settimana fa la matematica salvezza. Il tecnico croato però non vuole che i suoi si rilassino, ma al contrario vuole vedere grinta e cattiveria anche per l’ultima stagionale all’Olimpico nel Totti-day. Queste le dichiarazioni dell’allenatore rossoblù in conferenza stampa: «Non andiamo per fare da partner al Totti-day, ma per giocare con la Roma. In queste ultime settimane i ragazzi hanno dato tutto ed è normale che quando ottieni il risultato sei più sereno. Nonostante ciò non voglio una squadra rilassata ma una che lotta sempre». Sul futuro: «Ci stiamo già pensando e con Donatelli ci stiamo guardando attorno. Nel Genoa c’è da ricostruire tanto. Se il presidente vende è normale che cambi qualcosa, ma il nostro obiettivo deve essere quello di creare una squadra competitiva». Sull’addio di Burdisso: «Sono circolate voci di presunti attriti fra me e lui, ma in campo si è dimostrato un grande capitano che ora ha scelto di prendere una strada diversa. Lo ringrazio per ciò che ha dato a me e a Gasperini». Su Simeone: «Giovanni ha un margine di crescita enorme anche se domani non ci sarà per un problema fisico, gioca Pellegri».