Connettiti con noi

Hanno Detto

Juve, Amoruso: «Presto rivedremo la squadra di qualche anno fa»

Pubblicato

su

Nicola Amoruso è stato intervistato in esclusiva ai microfoni di Juventusnews24: ecco le dichiarazioni dell’ex centravanti

Nicola Amoruso, ex attaccante della Juventus, è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Juventusnews24.com. Ecco le sue dichiarazioni.

Anche contro la Roma si è vista la Juventus che vuole Allegri e una squadra in crescita. Pensa che basterà per lo scudetto?

«È normale che la Juventus debba tornare a quei livelli e con Allegri ci riuscirà. È un allenatore che conosce bene l’ambiente, un tecnico vincente. Quindi sono convinto che presto rivedremo la Juve di qualche anno fa, con lo stesso spirito e atteggiamento».

Non mancano però le critiche sul gioco dei bianconeri. Ritiene che serva una svolta anche sul piano del gioco?

«Ormai i tifosi sanno quello che deve essere lo spirito della Juve: una squadra che deve lottare, che soffre anche ma porta a casa la vittoria. È il DNA della Juventus. Anche in questi anni in cui si è tentato di far qualcosa in questo senso abbiamo visto i risultati. Quindi lasciamolo lavorare in pace Allegri».

Stasera c’è lo Zenit. Che percorso si aspetta dalla Juventus in Champions League? Può arrivare a giocarsela fino in fondo con le migliori?

«Questo ce lo dirà il tempo. La Juve sta crescendo e crescerà. Inaspettatamente Allegri l’ha portata due volte in finale di Champions, quindi mi aspetto di tutto. Dipende da come ci arriva, da come staranno i calciatori, se ci saranno alcuni infortuni e cresceranno alcuni giocatori. Comunque la rosa per far bene c’è, la Champions dipende da un insieme di fattori. Hanno già battuto i campioni d’Europa, credo che ci siano già state buone risposte sotto questo punto di vista».

L’ESCLUSIVA COMPLETA SU JUVENTUSNEWS24.COM