Connettiti con noi

Juventus News

Juve Pirlo, una scelta coraggiosa e sensata per la panchina bianconera

Avatar

Pubblicato

su

pirlo

Juve Pirlo, una scelta coraggiosa e sensata per la panchina bianconera. Agnelli vuole formare l’allenatore come in altri club

È successo già a Zidane e Guardiola, può succedere anche con Andrea Pirlo. La Juventus ha deciso di compiere una scelta coraggiosa, ma non azzardata come la maggior parte dei pareri nelle ultime ore.

Andrea Pirlo è il nuovo allenatore della Juve, nonostante la poca esperienza: una mossa abile e che alla lunga può pagare davvero, magari con la conquista della tanto desiderata Champions League.

CURRICULUM – Ovviamente il cv dell’allenatore è abbastanza immacolato, ma Pirlo sa come si preparano le partite, ma soprattutto come si giocano le finali: campione del mondo nel 2006 con l’Italia, 6 campionati e due Champions League alzate al cielo.

In queste vittorie il Maestro è sempre stato protagonista, mettendo in campo tutta la sua intelligenza tattica. Giocate, tempi dettati e tanta qualità messa a disposizione dei propri compagni.

MOSSA AZZARDATA? – «È troppo giovane. Non ha fatto gavetta, rischia di bruciarsi». I commenti affrettati impazzano come al solito, ma ci sono molte contraddizioni. I due allenatori più acclamati oggi sono partiti in questo modo: storie diverse, ambienti differenti, ma pur sempre due squadre niente male come Barcellona e Real Madrid: a livello di ambizioni non si scherza per niente.

Scegliere un big sarebbe stato un azzardo, ma soprattutto un top coach non è sinonimo di successi. Pirlo, nel frattempo, inizia in silenzio: vedremo cosa saprà fare il nuovo tecnico bianconero.

Advertisement