La Juve perde: a Roma e Napoli partono i caroselli, ma è polemica – VIDEO

bonucci mandzukic juventus-real madrid
© foto www.imagephotoagency.it

La lunga notte di Roma e Napoli dopo Juventus-Real Madrid: cori, caroselli e perfino fuochi d’artificio nella due città tradizionalmente anti-bianconere. Sui social ovviamente parte lo scontro… – Il video

La lunga notte di Juventus-Real Madrid ha infuocato tutta l’Italia. Al di là della difficile notte di Torino, condensata da eventi che ben poco hanno a che fare col calcio (qui le ultime: Torino, falso allarme bomba: oltre 1000 feriti? – VIDEO), c’è stata poi la notte di festeggiamenti di molte altre città italiane. Festeggiamenti, sì: non è un errore. Oltre al popolo triste degli juventini, infatti, c’è stato anche il popolo festoso degli anti-juventini, che hanno esultato per la vittoria della finale di Champions League da parte del Real Madrid, ovvero dell’unica altra squadra in finale che non era la Juve, appunto. Feste ci sono state a Roma, città tradizionalmente anti-bianconera: in particolar modo, dalle parti di Via del Corso, in piena notte sono apparsi veri e propri caroselli di auto, tifosi (soprattutto giallorossi, ma forse pure qualcuno della Lazio?) strombettanti con i propri clacson, cori e perfino qualche striscione contro la Juventus. Una vera e propria festa, esattamente come se a vincere la Champions League fosse stata una squadra della Capitale (più o meno, possiamo immaginare).

Juventus-Real Madrid: nella nottata la festa del popolo anti-juventino a Roma e soprattutto a Napoli – VIDEO

Ancora meglio (o peggio, dipende dal punto di vista bianconero o no) è andata addirittura a Napoli. In tutta la città sono sorte delle vere e proprie manifestazioni collettive di gioia per la vittoria della Champions da parte del Real Madrid. A Napoli, come prevedibile che fosse (c’erano già state avvisaglie in questo senso, ve l’avevamo raccontato qui: Napoli diventa tifosa del Real per una notte), ci sono stati cori, striscioni, caroselli e, dulcis in fundo, persino qualche fuoco d’artificio per omaggiare il trionfo spagnolo e, soprattutto, la debacle bianconera. Su Twitter molteplici le reazioni dei tifosi della Juve, ma ormai si sa come funziona il calcio in Italia: c’è chi tifa Juve e chi tifa per la squadra che gioca contro la Juve.