Lapadula chiama Morata: «Al Milan sarebbe il benvenuto»

lapadula
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Gianluca Lapadula, attaccante del Milan, sulla possibilità di vedere Alvaro Morata vestire la maglia rossanera

Gianluca Lapadula, autore di una tripletta nell’amichevole di ieri sera tra Italia e San Marino, ha parlato di Alvaro Morata e del suo possibile arrivo a Milano: «Spero che il Milan diventi sempre più forte, tornando ai massimi livelli del calcio europei, quindi giocatori come Morata non posso che essere i benvenuti. Quest’anno abbiamo riconquistato l’Europa e vinto un trofeo, credo che il gruppo abbia fatto la differenza. In squadra ci sono tanti attaccanti come Suso, Bacca e Deulofeu, quindi non è facile giocare. Ultimamente però sono stato bene e ciò mi ha permesso di esprimermi al meglio. Al Milan sono stato davvero bene, ma non sta solo a me decidere. Ora penso alle vacanze, poi vediamo. Montella? Sono contento per il suo rinnovo, allenare una squadra come il Milan non è semplice. Lui è il primo in quattro anni a non farsi esonerare. Il match con il San Marino? Ho segnato tre reti, che dedico alla mia terza figlia. Per me è un piacere indossare la maglia della nazionale. Balotelli? Lui a differenza mia è un talento. Lo ha dimostrato, forse ha avuto delle mancanze, ma sul suo valore non si può discutere».