Lecce, Grossmuller: “Mi piaceva l’idea di giocare qui”

© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista uruguagio ex Schalke 04, Grossmuller, ha parlato quest’oggi delle sue prime impressioni da nuovo calciatore del Lecce. Il sudamericano ha sposato i colori giallorossi ed è pronto per questa sua nuova avventura: “Qualche giorno fa ho saputo che c’era l’opzione di venire a Lecce, mi è piaciuta l’idea e per questo ho rescisso il contratto con lo Schalke 04. Sono un centrocampista a cui piace inserirsi e cercare la rete, solitamente gioco al centro, ma non ho problemi a disimpegnarmi nelle altre posizioni del centrocampo. A me piace giocare il calcio, mi piace avere la palla tra i piedi; ho sempre una voglia matta di vincere e per questo do sempre tutto in campo. Per me è fondamentale avere la continuità  nello scendere in campo, cosa che non avevo in Germania e questa continuità  la voglio trovare a Lecce. Magari con questa esperienza in Italia potrò avere l’opportunità  di rientrare nel giro della Nazionale, ma dovrò giocare con continuità , facendo bene. So, avendolo seguito in tv, che il campionato italiano è molto difficile e che ci partecipano grandi club che dispongono di ottimi calciatori; il primo obiettivo del Lecce è la salvezza, ma ora devo pensare ad inserirmi bene, conoscere i miei nuovi compagni e dopo potrò dire dove possiamo arrivare. Mi piacerebbe conservare il 21 come numero di maglia, è lo stesso che indossavo con lo Schalke, è un numero che mi piace, ma non c’è un motivo particolare nella scelta. E’ molto bello per me poter trovare due compagni uruguaiani in squadra, come Giacomazzi ed Olivera, che conoscono già  il campionato italiano. Con Olivera siamo stati compagni per diversi anni nelle formazioni giovanili ed oltre che un compagno è un grande amico”, le parole riportate dal sito ufficiale dei salentini.