Manolas confessa: «Juve più abituata di noi a vincere. Liverpool? Un vero peccato»

Iscriviti
manolas roma
© foto www.imagephotoagency.it

Kostas Manilas non è riuscito a recuperare in tempo per la sfida alla Juventus, torna Strootman titolare a centrocampo

Kostas Manolas ha parlato ai microfoni di Sky, in vista della sfida contro la Juve, di cui però, non sarà partecipe. Il difensore greco non ha recuperato dall’infortunio e dovrà assistere alla sfida contro i bianconeri dalla panchina. Sulla Vecchia Signora Manolas dice: «La Juventus è più abituata a vincere e ha una mentalità più forte della nostra. Sbagliano poco le partite con le piccole, che sono poi quelle decisive per lo scudetto».Quest’anno però, soprattutto in Europa, la crescita della Roma si è vista: «Abbiamo dimostrato di essere una squadra in grado di puntare in alto. Meritavamo la finale». Magari ci riproveranno la prossima stagione, adesso serve però un punto per conquistare aritmeticamente la Champions: «Peccato, a Liverpool abbiamo sbagliato la prima partita, ma il prossimo anno ci rifaremo».

Poi sul suo futuro alla Roma: «E’ vero che nel calcio non si sa mai, ma io qui sono molto contento. Sono tranquillo, ho quattro anni di contratto». Infine sulle sue condizioni fisiche: «Oggi ho corso e domani farò il provino per essere convocato». Quasi sicuramente alzerà bandiera bianca. Al suo posto Juan Jesus. Recuperato, invece, Strootman, a centrocampo dal primo minuto con Nainggolan e De Rossi.