Babbel ci va duro su Bolt: «Non sarà mai un calciatore»

bolt
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico del Western Sidney Wanderers, Markus Babbel boccia il giamaicano Usain Bolt: «Non sarà mai un calciatore»

Markus Babbel, tecnico del Western Sydney Wanderers, ha rilasciato una severa dichiarazione al portale svizzero Blick sul Usain Bolt. Secondo l’ex calciatore di Liverpool e Bayern Monaco, il campione dei 100 metri Bolt non avrebbe le caratteristiche adatte per essere un vero calciatore. Per Babbel si tratterebbe solamente di un’operazione di marketing per risaltare il calcio australiano della A-League che non ha mai ricevuto così tante attenzioni come nell’ultimo periodo.

Per Babbel quindi non ci sono dubbi: «Non diventerà un calciatore professionista nemmeno dopo 100 anni di allenamento». Un giudizio severo che non lascia speranze per Usain Bolt che si sta attualmente allenando con i Central Coast Mariners nella prima divisione in Australia. Per il velocista giamaicano però, le parole sono solamente un incoraggiamento per migliorarsi e infatti, in una recente amichevole, ha segnato una sua personale doppietta.