Mertens chiede scusa: «Ho sbagliato ad andare a correre. Bisogna rimanere in casa»

© foto www.imagephotoagency.it

Dries Mertens chiede pubblicamente scusa e fa ammenda per essere uscito per andare a correre in piena emergenza Coronavirus

Dries Mertens aveva scatenato tante polemiche nei giorni scorsi quando ha deciso di uscire di casa e andare a correre per le strade di Napoli, in piena emergenza Coronavirus. Dati i tanti attacchi ricevuti l’attaccante belga ha chiesto scusa nel corso di una diretta Instagram insieme all’attore Salvatore Esposito.

«Mi avevano detto che con il cane potevi andare fuori, sono andato a correre con il cane e poi ho capito che bisogna restare tutti a casa. Lo facevo per lavoro? Sì, ma dopo mi sentivo un po’ male, ho capito che era meglio stare a casa e basta. Se sarà difficile riprendere? Non posso dire niente, sto zitto. Se no mi arriva un’altra multa…».