Milan e Psg tremano: dall’Uefa novità in arrivo sul Financial Fair Play

scaroni milan
© foto www.imagephotoagency.it

La camera giudicante dell’Uefa si starebbe attivando per riprendere in mano alcuni dossier sulle società che hanno violato il FFP, tra cui il Milan

Stando quanto riporta l’Equipe, potrebbero non essere terminati i problemi di Milan e Paris Saint German con l’Uefa. La camera giudicante del massimo organo calcistico europeo, infatti, si starebbe attivando per riaprire i fascicoli relativi alle società che hanno violato il Fair Play Finanziario. Tra le società che saranno ri-esaminate ci sono anche Milan e Paris Saint German, proprio i rossoneri erano stati esclusi dalle coppe dalla camera giudicante lo scorso 19 giugno. La sentenza è stata ribaltata in seguito dal TAS, che ha rimandato all’Adjudicatory Chamber il dossier legato al Milan.

Tuttavia, il caso dei rossoneri non è ancora affrontabile perchè il Tas non ha fornito, a oltre due mesi di distanza, le motivazioni complete relative alla sua sentenza che ha riammesso il Milan in Europa League. Entro fine mese dovrebbero esserci novità in merito con la speranza rossonera di chiudere una volta per tutte questo capitolo della loro storia.