Connettiti con noi

Serie B

Monza, tutti i riflettori sono puntati sui biancorossi: riuscirà il doppio miracolo?

Avatar

Pubblicato

su

berlusconi galliani milan

Monza, tutti i riflettori sono puntati sui biancorossi: riuscirà il doppio miracolo? Berlusconi sembra volere soltanto la promozione in A

Silvio Berlusconi è un uomo che ha dimostrato più volte il suo modo di essere e di fare. Sfacciato, eccentrico, soprattutto da presidente di una squadra di calcio. Per non parlare ovviamente del suo impegno politico, che poco si incontra con l’analisi dei suoi anni in rossonero.

Troppe volte lo abbiamo conosciuto al Milan, ma ora è arrivato il momento di vederlo all’opera con il Monza. Sarà una serie B davvero interessante, con squadre attrezzate per tornare subito nel massimo campionato. Berlusconi vuole però la promozione, il suo sogno rimane uno soltanto: vedere il Monza giocare a San Siro. Nel suo San Siro.

DOPPIO SALTO? – Tutti si chiedono se la squadra riuscirà a fare il doppio salto di categoria. Il campionato in C è stato dominato dalla compagine brianzola, con una rosa da spaventare anche buona parte della serie B. Ora bisognerà capire se Brocchi riuscirà a non sbagliare anche in cadetteria: la concorrenza elevata mette in una posizione scomoda il tecnico, ex rossonero, ma d’altronde il Cavaliere non ha nessuna intenzione di lasciar andare l’occasione della vita. Un gesto di riconoscenza sì, ma anche la voglia di raggiungere un sogno. Anzi, un’ambizione personale.

NOTTI MAGICHE – I tifosi rossoneri ricordano l’arrivo del presidente e sanno il suo essere ambizioso. Con il Monza è successo praticamente lo stesso: prima promozione al secondo anno di gestione, con un piano per arrivare dritto in serie A.

Non sarà affatto semplice, soprattutto in così poco tempo. La volontà, invece, è sempre la stessa: Berlusconi vuole la massima serie e cercherà di fare di tutto pur di conquistare la seconda promozione di fila. Tutti sotto esame dunque, i riflettori poi saranno tutti puntati sul Brianteo.

Advertisement